Restituzioni M5S: Deputati Ars donano parco giochi in quartiere periferico a Favara I deputati: “Giochi, scivoli e altalene per recuperare uno spazio cittadino. Progetti per giovani come stimolo per il futuro”.

Restituzioni M5S: Deputati Ars donano parco giochi in quartiere periferico a Favara

I deputati: “Giochi, scivoli e altalene per recuperare uno spazio cittadino. Progetti per giovani come stimolo per il futuro”.

Favara (Ag) 12 dicembre 2019 – Continua l’attenzione concreta del Movimento 5 Stelle Sicilia verso le giovani generazioni con progetti finanziati dalle restituzioni di parte dei propri stipendi. Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars dona un parco giochi in quartiere che merita attenzione nella cittadina agrigentina di Favara. In queste ore infatti i deputati regionali del M5S hanno inaugurato un parco giochi, con tanto di attrezzi in legno, scivoli, altalene e gazebo a Villa della Pace, area cittadina che è stata spesso oggetto di atti vandalici.

“L’obiettivo – spiega Giovanni Di Caro – è quello di far tornare i bambini a recuperare quello spirito di aggregazione che oggi sta venendo meno e soprattutto dandogli la possibilità di vivere uno spazio cittadino, che verrà così naturalmente sottratto al degrado e all’incuria divenendo luogo per famiglie”. Il parco giochi è stato realizzato con l’accantonamento di parte degli stipendi dei portavoce Ars che hanno donato 20 mila euro. Diverse le attività realizzate finora dal Movimento attraverso le restituzioni: Tra queste, l’ultima in ordine di tempo è stata la donazione di una compostiera per l’istituto scolastico “Bagolino” di Alcamo (consegnata la scorsa settimana), insieme a 200 compostiere per i cittadini, mentre una tra le più importanti iniziative è stata la “trazzera” che ha ricollegato i due estremi della Sicilia dopo il crollo del viadotto Himera sull’autostrada Catania-Palermo. “Quasi tutti i nostri ultimi interventi – sottolineano i deputati Ars – sono stati rivolti ai bambini, dalle borracce plastic free nelle scuole, alle compostiere nelle scuole di Alcamo passando per un altro parco giochi ealizzato ancora in un comune a 5 Stelle, ovvero a Grammichele”.

“Se le nostre restituzioni sono destinate a progetti per le nuove generazioni – aggiunge Stefania Campo – queste non vogliono essere solo un dono ma uno stimolo a diventare i reali protagonisti del nostro futuro” – conclude la deputata.

Visite: 112

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI