Regalbuto, un grande successo il Carnevale alla “Lubrisol Arena”

“Carnevale in Arena”: un grande successo ma è solo l’inizio
REGALBUTO – Martedì 28 febbraio si è conclusa la prima manifestazione, targata Lubrisol Regalbuto, dopo l’aggiudicazione del bando di gara per la concessione del Palazzetto dello Sport del Comune di Regalbuto. Dati strabilianti testimoniano il successo del “Carnevale in Arena”. L’evento, infatti, ha attirato molte persone ed al buon esito della manifestazione hanno coadiuvato una molteplicità di elementi determinanti, studiati ciascuno nel dettaglio. Studiare ogni dettaglio per creare un insieme coerente può determinare il successo o meno di una iniziativa, ma l’entusiasmo è stato il vero motore dell’attività. L’accoglienza in un clima di festa e l’allestimento diverso dal solito del Palasport hanno stupito i presenti e creato un’atmosfera davvero incantevole; a rendere affascinante l’evento è stato proprio il meraviglioso Palasport “Giovanni Paolo II”, che ha fatto da cornice e ad allietare il tutto è stata la musica dei dj locali. Da un punto di vista della comunicazione la società ha utilizzato le potenzialità offerte dalla rete, attraverso la pagina Facebook, ed il passaparola di amici e parenti, che hanno creato attenzione sull’evento. “Carnevale all’Arena” è stato un trionfo ed il merito va a tutte le persone che hanno collaborato all’evento ed hanno lavorato con grande competenza instancabilmente. Un ringraziamento va anche all’amministrazione comunale nella persona del Sindaco Francesco Bivona e dell’Assessore e Vice Sindaco Teresa Perra, che hanno creduto fin dall’inizio nel progetto della Lubrisol. Soddisfatti e gratificati della buona riuscita dell’evento, gli organizzatori, Pier Luigi Fichera e Vito Contino, si auspicano che questo sia solo l’inizio. Il patron Pier Luigi Fichera ha così dichiarato: “La percezione della riuscita di un evento è puramente soggettiva, ma se la si incrocia con un risultato concreto in termini di partecipazione, allora, si può dire di avere centrato l’obiettivo. Questo genere di eventi, capaci di unire mondi e generazioni solo in apparenza lontani sono fondamentali per la nostra comunità. Per questo continuiamo ad impegnarci per promuoverli, organizzarli ed anche inventarli sperimentando nuove forme di aggregazione e unione. L’iniziativa ha condensato in un unico evento alcuni dei temi che stanno a cuore alla Lubrisol: aggregazione ludica e sociale, turismo, economia e sport”. Il presidente Vito Contino ha aggiunto: “Stare insieme è il fondamento di una società ed anche lo stimolo per la crescita di una comunità. Per fare ciò è necessario creare un tavolo progettuale che aggreghi il più possibile tutti gli attori del territorio e non solo in ambito sportivo. Lo sport è certamente il fulcro, il motore da cui nasce tutto. Lo sport sarà sempre il nostro obiettivo primario, in quanto capace di “muovere le persone e muovere le idee”. Ho incessantemente creduto nello sport, che ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore ed al quale ho dedicato molto tempo ed energia; esso è importante perche riveste una funzione educativa, socializzante , culturale ed anche ludica. Il palazzetto è una struttura dalle molteplici potenzialità, occorre curarla, amministrarla e sfruttare tutto il suo potenziale. Abbiamo, infatti, deciso di utilizzare il palazzetto per manifestazioni non solo sportive, ma anche culturali, come spettacoli e concerti. Abbiamo grandi progetti in cantiere”.
Addetto Stampa
Sofia Contino

Visite: 493

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI