Rally; un problematico Tindari Rally per la Island Motorsport

Patti (Me), 25 ottobre 2015 – Gara, decisamente, travagliata per il ventiduenne palermitano Francesco Profeta che, coadiuvato alle note da Antonio Manganella, ha raccolto una quinta piazza in classe N3 al termine del 1° Tindari Rally – Special Guest Tony Cairoli, andato in scena lungo gli asfalti del versante tirrenico del Messinese.

 

Il giovane portacolori della scuderia Island Motorsport, presentatosi ai nastri di partenza al volante della Renault Clio Rs seguita dalla Ferrara Motors, ha dovuto fare i conti, suo malgrado, con una vettura che, sin dalla prima prova speciale delle sei in programma, ha accusato problemi meccanici ed elettronici.

 

«Purtroppo siamo riusciti ad allestire il mezzo solo a pochi giorni dal via – ha sottolineato l’ex pilota Aldo Profeta, ‘mentore’ e padre di Francesco – Volevamo esserci per dare la possibilità al ragazzo di macinare ulteriori chilometri per proseguire nel suo ‘apprendistato’ tra le quattro ruote (iniziato solo nel dicembre 2014 ndr). E solo gareggiando si può acquisire utile esperienza. La Clio, di fatto, ha risentito ancora dell’incidente patito al Rally del Tirreno, lo scorso agosto, e ha peccato anche in affidabilità. Detto questo, urgerà ‘resettare’ la vettura in vista dei prossimi impegni».

 

Più dettagliatamente, in casa Profeta è già stato stabilito il prossimo step: si tratterà, infatti, del 2° Rally Day Centro Sicilia, in programma il 22 novembre nel Nisseno.

Visite: 378

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI