Rally, Skoda Italia Motorsport alla Targa Florio

ŠKODA Italia Motorsport alla 101° Targa Florio
› Umberto Scandola e Guido D’Amore in Sicilia alla caccia di punti importanti nel CIR › La ŠKODA Fabia è sempre stata competitiva sui velocissimi asfalti de “La Cursa” › Partenza e arrivo nel cuore di Palermo e 14 prove speciali per 179 km tra le Madonie
Dopo il Rally del Ciocco (LU) e Sanremo (IM), il Campionato Italiano Rally si sposta in Sicilia per l’impegnativo week end della Targa Florio, da giovedì 20 a sabato 22 aprile. La corsa su strada più vecchia del mondo ritrova il calore degli appassionati dell’Isola in una sfida tra le più difficili della stagione. In totale 430 km, di cui 179 cronometrati suddivisi in due tappe. Grande attesa per la classica partenza da Piazza Massimo a Palermo e per le prove spettacolo di Collesano, anche se la sfida si giocherà tra Castelbuono, Gratteri, Piano Battaglia, Lascari e Cefalù.
Due podi nelle prime doppie gare del campionato 2017. Due podi conquistati alla Targa Florio, nel 2016 con la ŠKODA Fabia R5 e nel 2015 con la ŠKODA Fabia Super 2000. Il team ŠKODA Italia Motorsport si conferma tra le squadre più competitive del panorama nazionale e questo fine settimana vuole puntare a un risultato ancora più importante per recuperare punti nella classifica generale.
Umberto Scandola e Guido D’Amore, assieme a tutta la squadra, hanno preparato al meglio un rally che, la tradizione insegna, verrà giocato sul filo dei secondi, lungo prove speciali veloci e con un fondo con limitata aderenza. Sarà importante partire con il passo migliore fin dalle prime prove, come racconta lo stesso Scandola: “Sono parecchi anni che corro la Targa e conosco molto bene le insidie di un percorso che non permette errori. Quest’anno avremo però 36 km nuovi che potranno fare la differenza. Durante la vigilia abbiamo cercato assieme ai meccanici e al nostro ingegnere di affinare ogni regolazione della vettura, per giocarci al meglio le chance di un buon risultato. Spero che questo rally segni una svolta importante nel Campionato 2017 prima delle gare su terra, dove saremo al massimo della competitività”.
La Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia partirà giovedì 20 aprile alle ore 20.00 da Piazza Massimo a Palermo in mezzo a un vero e proprio bagno di folla. Successivamente i concorrenti affronteranno la breve prova spettacolo nella cornice unica delle strette stradine del paese di Collesano. La prima tappa proseguirà il giorno successivo, venerdì 21 dalle ore 09.30 con la partenza dall’abitato di Campofelice di Roccella. I concorrenti affronteranno 7 prove speciali pari a 87 km cronometrati su un totale complessivo di 343 km, prima di ritornare a Campofelice di Roccella alle 20.35. Una notte di riposo e via per la seconda tappa con partenza sabato 22 alle ore 06.45. Anche nella seconda gara ben 89 km cronometrati lungo 6 prove speciali. In totale altri 230 km prima di rivedere il traguardo previsto ancora a Palermo in Piazza Massimo alle ore 15.15.

Visite: 166

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI