Rally, SGb Rallye punta in alto al Rally Centro Sicilia

Penultimo e importantissimo appuntamento di Campionato Siciliano per la Scuderia S.G.B. Rallye che alla prima edizione del Rally Day Centro Sicilia risulta ancora una volta essere la scuderia con più equipaggi al via. Saranno, infatti, bene otto i portacolori della scuderia nebroidea al via delle gara organizzata dalla Tempo di Eros Di Prima e dalla San Cataldo Corse.

Con il numero uno sulle portiere a prendere il via ci sarà il forte ed esperto driver di Caltanissetta Fabrizio La Rocca in coppia con l’esperto navigatore Donato Turra, per la prima volta con i colori della scuderia S.G.B. e sulla bella e performante Subaru Impreza del team BlueOrange diretto da Francesco Caramazza. Senza dubbio l’equipaggio che parte con il favore dei pronostici per la vittoria finale; lo stesso pilota nisseno ha dichiarato:

Partiamo per vincere, chi mi conosce sa bene qual è la mia mentalità. Sono alla prima esperienza su questa vettura, che risulta ben diversa sia telaisticamente che a livello di motore rispetto alle Mitsubishi con cui spesso ho corso, anche se ha dimostrato nei pochissimi chilometri percorsi di essere abbastanza semplice da gestire. Affronteremo una concorrenza molto agguerrita, ma questo non può che servire da stimolo in più anche se sono stato un po’ lontano dalle gare negli ultimi mesi. In questo tipo di rally si deve attaccare fin dai primi metri. Non vediamo l’ora di essere nelle prove speciali.”

In classe N3 in cerca di conferme e di importanti punti in ottica campionato il giovane pilota agrigentino Giovanni Carbone in coppia con l’esperto Giuseppe Avenia a bordo di una Renault Clio Williams gestita da Balistreri.

Si prospetta grande bagarre in classe A6 dove dei 13 equipaggi al via tre saranno portacolori della scuderia, il giovane e promettente Marco Pilato affiancato da Marco Cusimano in cerca di riscatto dopo la sfortunata prova che lo ha visto protagonista al recente Rally di Caltanissetta, l’altro giovane e ormai confermato pilota Samuele Lo Piano in coppia con la fidanzata Cristina Leone entrambi al via a bordo di Peugeot 106 Rally del team BlueOrange e infine Luigi Alesso in coppia con Angelo Caldarella su Peugeot 106 della Faical Corse diretta dai piloti Stefano Calleia e Gaetano Faija. In Classe N2 Franco Schepisi in coppia con Tonino Scaffidi a bordo di una Peugeot 106 rally, in una trasferta atta a testare gli ultimi aggiornamenti sulla loro vettura.

Occhi puntati anche sulla classe N1 dove sarà della partita il giovane driver di San Piero Patti Andrea Borrello in coppia con il messinese Andrea Adamo al via a bordo di una Peugeot 106 Rally per difendere il suo primato nel campionato siciliano. Infine in classe RS1 l’altro pilota di San Piero Patti, Tindaro Borrello con alle note il giovanissimo Kevin Schepis anche lui di San Piero Patti e proveniente dalla Scuola Rally SGB, il duo dopo la vittoria al recente Rally Patti-Tindari cercherà di ripetersi anche qui sempre a bordo della piccola Fiat Cinquecento Sporting per andare alla conquista del primato di categoria nel campionato siciliano che attualmente li vede al secondo posto a solo una lunghezza dal primo.

Nello stesso fine settimana impegno anche tra i birilli per la scuderia di San Piero Patti, con i suoi portacolori impegnato al terzo Slalom delle due città Barocche, in programma tra Modica e Scicli. Al via in classe P2 il forte driver di Falcone Giuseppe Bellini a bordo del suo prototipo Fiat 126 motorizzato Suzuki e l’esperto pilota di Montalbano Salvatore Bellini al via sulla bella Radical ProSport in classe SPS.

Visite: 579

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI