Rally semaforo verde per la Ronde di Gioiosa Marea

Semaforo verde per la Ronde di Gioiosa Marea
Dopo la Cerimonia di presentazione per i 75 equipaggi e vetture verificate, domenica 10 dicembre i quattro passaggi sui 9,50 Km del crono e traguardo alle 18.30 per la gara organizzata dalla Scuderia CST Sport, ultimo round di Campionato Siciliano Rally.

Gioiosa Marea, 8 dicembre 2017. Accende i motori la 5^ Ronde di Gioiosa Marea alla volta di una due giorni a tutto motore e spettacolo che riporta la grande passione ed il grande pubblico in riva al Mar Tirreno. Questa sera alle 19 la presentazione dei 75 equipaggi e delle rispettive vetture nel cuore di Gioiosa Marea, domani, domenica 10 dicembre i quattro passaggi sui 9,50 Km della prova speciale e poi alle 18.30 il Traguardo ancora in Via Umberto I a Gioiosa Marea con premiazione direttamente sul palco d’arrivo. L’appuntamento di fine stagione organizzato dalla vulcanica Scuderia CST Sport è appuntamento conclusivo del Campionato Siciliano Rally, pertanto l’agonismo è arricchito dalla caccia ai punti.
Alle 19 di questa sera per gli equipaggi verificati ci sarà la Cerimonia ddi Presentazione in Via Umberto I, dopo la pausa notturna si riprenderà alle 7.51 uscendo dalla via Forzano, alla volta dei quattro passaggi sulla prova speciale “Gioiosa Marea” che saranno alle 8.25, 11.26, 14.27 e 17.13. Dopo l’ultimo passaggio gli equipaggi effettueranno un riordino di 30 minuti in Via Umberto I e poi saliranno sul palco d’arrivo per tagliare il traguardo finale. Riordinamenti previsti durante la gara in Via Forzano alle 9.12, 12.13, e 15.14, tutti da 1 ora e 15 minuti,mentre i parchi assistenza, ciascuno da 40 minuti, sono previsti in via Mangano alle 7.56, 10.32, 12.13, 13.33 e 16.19.

A transitare con il numero 1 sotto l’arco dello start sarà l’equipaggio della New Turbomark formato dal romano Fabio Angelucci e dal messinese di San Pier Niceto massimo cambria sulla Ford Fiesta WRC, seguiti dallo svizzero Max Beltrami con a fianco Fabio Cangini sulla Citroen DS 3 R5 con i colori della scuderia organizzatrice. Dopo i vincitori di edizioni precedenti toccherà al giovane palermitano dell’Island Motorsport Alessio Profeta, che sulla Peugeot 208 T16 sarà navigato dalla brava santateresina Jessica Miuccio, quindi altro equipaggio CST quello pattese formato da Alessandro Scalia e Giovanni Barbaro su Ford Fiesta R5.

Visite: 245

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI