Rally, Ronde di fine stagione per la Scuderia Nebrosport

Sant’Angelo di Brolo, 08 dicembre 2016 – Finale di stagione pirotecnico per la scuderia Nebrosport, che dopo una brillante annata motoristica cala il sipario sulla 4^ edizione del “Ronde di Gioiosa Marea”.

L’attesa kermesse, organizzata dalla CST Sport, entrerà nel vivo nella giornata di sabato 10 dicembre, quando gli oltre cento equipaggi si troveranno per il consueto rito delle verifiche tecnico-sportive. Dopo la pausa notturna la parola passerà ai motori nella mattina di domenica 11, quando, a partire dalle 08:30, le polveri si infiammeranno sui primi 9,10 Km della prova speciale che verrà ripetuta quattro volte, per un totale di Km 36,40 cronometrati sui 102 Km di percorrenza totale.

Per i celebri colori Nebrosport, saranno 5 gli equipaggi a misurarsi tra i suggestivi percorsi gioisani.

Prima a prendere lo start, sarà una coppia santangiolese DOC, composta dall’Avv. Agostino Scaffidi e dal co-driver Antonio Mancone. Il pilota biancoazzurro, a bordo dell’inseparabile Mini John Cooper di classe RSTB 1.6, scenderà in pista cercando di replicare il doppio successo regalato il mese scorso allo Slalom delle Fonti Scillato.

A seguire verrà la volta della seconda apparizione in casacca Nebrosport di Enrico Falsetti, coadiuvato per l’occasione dalla voce di Vincenzo Biondo. Il pilota sampietrino, all’esordio nello Slalom di Novara aveva solo sfiorato il personale successo di classe. Stavolta, al volante di Peugeot 106 di classe A5, cercherà di migliorare il proprio score, puntando a raggiungere il gradino più alto del podio.

Lotta a 2 in casa Nebrosport nell’affollata classe RS 1.6. Per la compagine santangiolese gli equipaggi a contendersi il primato saranno: da una parte il duo composto da Antonello Foti e Salvino Lo Cascio; a seguire la coppia formata da Francesco Di Stefano e Angelica Giamboi. I 2 funambolici driver, al volante delle francesine Peugeot 106, daranno vita ad una sfida spettacolare a colpi di cronometro.

A comporre il puzzle dei portacolori Nebrosport sarà Giuseppe Leonte, assistito dal co-pilota Giacomo Vercelli. Il driver montalbanese, anch’egli partecipe con un buon piazzamento finale al Tindari Rally, ritorna in pista a bordo della sua Peugeot 106 di classe N2, con i migliori auspici per una prestazione di alto livello.

Visite: 246

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI