Rally, per Nucita – Vozzo sull’Adriatico top ten in rimonta S2000

Per Nucita – Vozzo all’Adriatico top ten in rimonta e dominio in S2000

Ancora una prova di bravura e carattere per l’equipaggio del Team Pohenix che sulla Skoda Fabia Super 2000 gommata Michelin ha completato la tenace risalita al 7° posto del 4° round del Campionato Italiano Rally dominando la categoria.

Cingoli (MC), 14 maggio 2017 – Il 24° Rally Adriatico ha offerto ad Andrea Nucita e Marco Vozzo su Skoda Fabia Super 2000 curata dalla Special Car ed equipaggiata con gomme Michelin, l’occasione per dare ancora una grande prova di abilità e grande carattere sugli sterrati marchigiani. L’equipaggio del Team Automobilistico Phoenix ha dominato la categoria Super 2000 ed ha chiuso la sua decisa rimonta al settimo posto assoluto del 4° round di Campionato Italiano Rally che si è disputata nelle Marche, nelle provincie di Ancona e Macerata.

Il 27enne messinese già Campione Italiano Junior e produzione ed il bravo copilota comasco sono partiti nella consapevolezza del gap della loro Super 2000 nei confronti delle top R5. Ma l’equipaggio siculo lombardo ha lottato con decisone fin dal primo dei 15 crono in programma. Quando sulla PS 8, penultima della prima tappa, un inconveniente in prova, costato quasi 3 minuti, li ha ricacciati fino in 14^ posizione in classifica. Il duo della Phoenix ha così fatto appello a tanta esperienza e molta tenacia, risalendo con determinazione la difficile corrente e chiudendo all’8° posto la gara interamente su terra, a suon di tempi da vertici della classifica assoluta, dove ancora una volta gli pneumatici Michelin hanno costituito un punto di forza per la vettura curata dalla Special Car di Castellamonte (TO).

-“L’obiettivo della vigilia è stato centrato in pieno – ha dichiarato Nucita al traguardo di Cingoli – guadagnare punti tricolori e vincere la categoria. Ancora una volta perfetto il feeling di squadra esaltato dall’ottimo lavoro delle gomme Michelin, che, anche sui fondi sterrati si è rivelato un punto di forza completamente a nostro favore soprattutto nei momenti più impegnativi, ai quali ci siamo abituati in questa difficile stagione. Fondamentale l’apporto delle gomme nella rimonta ed il risultato di questa gara su terra gratifica non soltanto noi e la scuderia, ma sopratutto i nostri partner con i quali adesso ci attende la seconda parte di campionato, in cui confidiamo in una sorte avversa meno accanita”-.

CLASSIFICA 24. RALLY ADRIATICO – FINALE: 1. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) in 1:07’30.8; 2. Campedelli-Ometto (Ford Fiesta R5) a 26.5;3. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 41.4; 4. Marchioro-Marchetti (Peugeot 208 T16 R5) a 1’37.6; 5.Dalmazzini-Albertini (Ford Fiesta R5) a 1’46.4; 6. Ricci-Biondi (Ford Fiesta R5 R5) a 2’02.9; 7. Nucita-Vozzo (Skoda Fabia S2000) a 2’06.3; 8. Ceccoli-Capolongo (Ford Fiesta R5 ST) a 2’09.8; 9. Bresolin-Pollet (Peugeot 208 T16 R5 R5) a 2’11.4; 10. Dedo-Inglesi (Skoda Fabia R5) a 2’21.3.

Calendario Campionato Italiano Rally 2017: 17-19 marzo 40° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio (LU); 30 marzo – 1 aprile 64° Rally di Sanremo (IM); 20-22 aprile 101^ Targa Florio (PA); 12-14 maggio 24° Rally Adriatico (MC); 2-4 giugno 50° Rally del Salento (LE); 14-16 luglio 45° Rally San Marino (RSM); 15-17 settembre Rally Roma Capitale (RM); 13-15 ottobre 35° Rally Due valli (VR).

Visite: 115

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI