Rally, la SGB Rallye al Fabaria Rally con 37 equipaggi

Per la scuderia nebroidea SGB Rallye il Fabaria rappresenta la seconda gara di casa, a confermarlo la nutritissima rappresentativa di equipaggi, ben 37, che formano piu di metà degli iscritti totali e dalla quale si cercherà di raccogliere significativi risultati.

E’ tempo di Fabaria Rally, la 23esima edizione per l’esattezza, che va in scena insieme al 28° Rally dei Templi. Gara che rientra nel TRN Trofeo Rally Nazionale di 6° Zona e che si prepara a vivere e regale numerosissime emozioni a tutti gli equipaggi ed al nutrito pubblico che certamente affollerà le splendide strade Agrigentine protagoniste delle 8 spettacolari prove speciali.
Gara particolarmente vicina alla scuderia nebroidea SGB Rally, praticamente la sua seconda gara di casa, essendo proprio Agrigento la seconda sede della sua attività agonistica.
E non ci poteva essere migliore risposta da parte dei propri piloti e navigatori avendo infatti ottenuto il nuovo record nazionale di iscritti della stessa scuderia in una gara ben 37 equipaggi.
Pilota di punta per la compagine nebroidea sarà l’esperto locale Gabriele Morreale navigato da Francesco Pitruzzella a bordo di una potente Renault Clio S1600. Intervistato per l’occasione Morreale, oltre a sottolineare la bellezza della gara ha tenuto a precisare che sarà molto interessante valutare da subito il gap che si creerà con le tre S2000 presenti ai nastri di partenza e da quello si potrà improntare una gara per provare ad inserirsi tra loro o battagliare subito alle loro spalle evitando quindi qualche rischio di troppo. Completano la classe S1600 altri due forti equipaggi della scuderia nebroidea Sgb Rally: Alessandro Centinaro con alle note Giuseppe Avenia e Giuseppe Airò Farulla in coppia con Alberto Costanza entrambi a bordo di Renault Clio S1600.
In classe R3C a bordo di una Renault New Clio cercherà di dare filo da torcere nella top ten Bartolomeo De Francisci in coppia con Giovanni Barreca.
Altri tre equipaggi in classe A7 dove si presenteranno ai nastri di partenza Daniele De Francisci con alla destra Carmelo Pullara su Renault Clio Williams, Gerlando Valenti con alle note Girolamo Lo Piparo a bordo di una Peugeot 206 RC e Angelo Pitruzzella navigato da Gerlando Sciortino questi ultimi a bordo di una Renault Clio RS.
A seguire secondo ordine di partenza in classe N3 saranno al via altri 7 equipaggi rispettivamente con Stefano Calleia navigato da Carmelo Codia e Pasquale Craparo con alle note Giovanni Lo Verme entrambi su Renault Clio RS, Marco Purpura navigato dall’esperto Massimiliano Alduina su Honda Civic. Ancora due equipaggi a bordo di Renault Clio RS composti da Agostino Craparo navigato da Roberto Sajeva e Antonio Livreri con alle note Calogero La Rocca. A chiudere per la classe N3 gli ultimi due equipaggi Sgb formati da Giovanni Carbone navigato da Ivan Lombardo e Giuseppe Sgarito con alle note Alessio Airò entrambi su Renault Clio Williams.
In classe A6 saranno 5 gli equipaggi che correranno per i colori Sgb; i primi a partire saranno Giuseppe Fallea con Gaetano Perrera a bordo di una Peugeot 106 Rally a seguire su vettura gemella Giuseppe Milioti in coppia con Gaetano Pecoraro. A bordo di una Citroen Saxo saranno in gara Marco Moscato con alle note Roberto Di Caro. Seguiranno a bordo di due Peugeot 106 Rally gli equipaggi formati da Francesco Tuzzolino con alle note Giovanni Buonuomo e Salvatore Valenza con Alfonso Chiappara nella veste di copilota. In classe RS4 sarà al via Libertino Gallo Cassarino navigato da Carmelo Falzone a bordo di una Opel Astra GSI in asseto Racing Start.
Altri 4 gli equipaggi in classe A5 con in ordine di partenza Antonio Milioti con alle note Giuseppe Bosco e Francesco Vetro navigato da Vincenzo Piazza entrambi su Peugeot 106 Rally. Sempre in classe A5 ma al via su Rover Mg Zr Salvatore Pecoraro in coppia con Salvatore Saieva. A chiudere la classe A5 iscritto in Under 23 Giuseppe Nobile con alle note Daniele Pirrera a bordo di una Fiat Panda Kit.
Nella sempre molto affollata e combattuta classe N2 a bordo di Peugeot 106 rally saranno della gara Giuseppe Pepi in coppia con Francesco Giudice, Giovanni Giuseppe Montana con alle note Luca Salvatore Lauricella e Calogero Quaranta navigato da Antonio Alba. Su Citroen Saxo sarà al via Giuseppe La Manna navigato da Giuseppe Caramazza. Ancora su Peugeot 106 Rally troviamo gli equipaggi composti da Gero Rizzuto navigato da A. Vitellaro Zuccarello, Gioacchino Airò Farulla con alle note Gianluca Mendolia ed infine Carmelo Di Grazio in coppia con Gaetano Francolino.
Ancora in classe Racing Start, questa volta RS3, sarà della gara Luca Salvatore Lauricella con alle note Giuseppe Bugea a bordo di una Peugeot 106 Rally.
A concludere in classe N1 gli ultimi 5 equipaggi tutti su Peugeot 106 Rally con Adriano e Mirko Palumbo in Under 23, Vincenzo Chianetta con alle note Antonio Moscato, Ignazio Bellavia navigato da Gaetano Bellomo anche loro in classifica under 23, Giuseppe Palumbo con Gaetano Di Vitale nelle vesti di copilota ed infine Leonardo Urso navigato dal fratello Francesco.
Doverosa nota per quest’ultimo equipaggio composto da Leonardo e Francesco Urso figli del compianto Pino Urso uno tra i fondatori del Fabaria Rally del quale ricorre in questa gara il 17° Memorial.

Appuntamento quindi per la serata di sabato 11 ottobre in piazza Cavour a Favara (Ag) presso il Castello Chiaramonte da dove dopo le procedure di verifica avrà inizio il rally che proseguirà con le 8 spettacolari prove speciali che si correranno domenica.

Visite: 935

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI