Rally, la Island Motorsport sul podio al Rally del Mandorlo

Favara (Ag), 29 febbraio 2016 – Uno scorso fine settimana da incorniciare per gli equipaggi della scuderia siciliana Island Motorsport, tra i protagonisti del 1° Rally del Mandorlo, secondo appuntamento del Campionato Siciliano Rally Circuit, andato in scena presso la pista Concordia di Favara, nell’Agrigentino.

 

Una due giorni agonistica all’insegna di Alessio Profeta che, lasciata per una volta ai box la fida Renault Clio S1600 per misurarsi in gara al volante della Peugeot 207 S2000, sempre curata dalla Ferrara Motors, ha conquistato il secondo gradino del podio. Il ventenne palermitano, coadiuvato alle note dal coetaneo Alfonso Chiappara, ha svettato in tre prove speciali delle quattro in programma rendendosi autore, suo malgrado, di un testacoda nella terza frazione cronometrata. Un frangente, forse decisivo ai fini del piazzamento finale, alla luce dei 30 secondi persi per strada dal giovane driver isolano, risultato comunque “vincitore morale” della competizione.

 

Corsa tutta in rimonta, invece, per Peppe Parisi che all’esordio stagionale, su Peugeot 106 del team Python Motorsport, e affiancato per l’occasione da Ivan Rosato, ha centrato l’ottava piazza nella graduatoria generale (su oltre 100 classificati) e la seconda in una competitiva classe A6.

 

«Alla fine è andata più che bene – ha sottolineato Parisi – nonostante un ‘dritto’ nel prologo del sabato sera ci sia costato almeno una decina di secondi e un conseguente venticinquesimo posto assoluto provvisorio. È, invece, filato tutto liscio nelle rimanenti tre frazioni domenicali dove abbiamo recuperato parecchio terreno, grazie anche a una vettura performante e affidabile messaci a disposizione dalla squadra di Gaetano Rizzo».

 

Infine, buona performance anche per l’inedito binomio formato dal ventitreenne Francesco Profeta (fratello di Alessio) e sua madre Loredana Palmeri, già esperta navigatrice negli anni Ottanta, che a bordo della Renault Clio Rs (Ferrara Motors) ha concluso quarto in una combattuta classe N3.

 

 

 

Classifica finale 1° Rally del Mandorlo

  1. Morreale-Vaiana (Renault Clio S1600) in 19’15”7; 2. Profeta-Chiappara (Peugeot 207 S2000) in 19’32”1; 3. Cacioppo-Montana Lampo (Mitsubishi Lancer Evo X R4) in 19’39”9; 4. Lo Cascio-Castelli (Peugeot 106) in 20’00”7; 5. Parisi S.-Siragusano (Renault Clio R3) in 20’13”1; 6. Romano-Fantauzzo (Mitsubishi Lancer) in 20’14”8; 7. Pendolino-Milicia (Subaru Impreza Sti) in 20’15”8; 8. Parisi G.-Rosato (Peugeot 106) in 20’19”1; 9. Milioti-Bosco (Peugeot 106) in 20’28”6; 10. Monteleone-Sarullo (Renault Clio Rs) in 20’34”5.

 

Visite: 431

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI