Rally; la Island Motirsport al Monza Rally Show

ISLAND MOTORSPORT CON ALEX CAFFI AL MONZA RALLY SHOW

NELL’AMBITO DELLA KERMESSE BRIANZOLA, L’EX PILOTA DI F1 PORTACOLORI D’ECCEZIONE DELLA SCUDERIA SICILIANA, AFFIANCATO PER L’OCCASIONE DA FRANCO GRANATA, SU PORSCHE 997 GT3

TRA LE AUTOSTORICHE, INVECE, AL VIA STEFANO DOLCE (PORSCHE 911 SC), IN COPPIA CON CHIARA TRIPICIANO

 

Monza, 29 novembre 2016 – In occasione del Monza Rally Show, evento internazionale tra glamour, spettacolo e agonismo, in programma il prossimo fine settima presso l’autodromo lombardo, la scuderia siciliana Island Motorsport affiderà la propria livrea a un portacolori d’eccezione: Alex Caffi. L’ex pilota di F1, al volante della performante Porsche 997 Gt3 curata dal team Guagliardo, sarà affiancato alle note, per la prima volta, dall’esperto navigatore palermitano Franco Granata.

 

«La mia ultima partecipazione alla competizione brianzola, risale al 2013 – ha raccontato Caffi alla vigilia – Allora, mi sono imposto nella prima edizione aperta anche alle auto storiche, su una Porsche 911, sempre preparata da Mimmo (Domenico Guagliardo ndr), al quale sono legato da un rapporto di collaborazione di vecchia data. Quest’anno, invece, sarò al via con una vettura moderna con cui conto di iniziare a prendere la giusta confidenza giovedì, nel corso dello shakedown. Obiettivi prefissati? Ovviamente quello di ben figurare, ma ancor di più testare il valore e le potenzialità in senso assoluto della ‘997’, per confrontarla, soprattutto, con i modelli delle classi ‘R5’ e ‘Super 2000’, in vista di un possibile futuro impiego nel CIR (Campionato italiano Rally)».

 

Sempre in qualità di “portabandiera” del sodalizio isolano, ma impegnato tra le vetture d’antan, scenderà in campo anche Stefano Dolce. Il gentleman driver, alla seconda presenza consecutiva al Monza Rally Show, sarà in coppia con Chiara Tripiciano, con la quale condividerà l’abitacolo della Porsche 911 Sc di 3° Raggruppamento (1976-1981) allestita dalla SPM.

 

Andando alla competizione vera e propria, si entrerà nel vivo venerdì 2 dicembre con la disputa delle prime due prove speciali, seguite dalle cinque del sabato e dalle ultime tre domenicali, per un totale di dieci frazioni cronometrate articolate su 178,25 chilometri, trasferimenti esclusi.

Visite: 208

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI