Rally, Island Motorsport al Rally Storico Campagnolo

ISLAND MOTORSPORT AL RALLY STORICO CAMPAGNOLO
SUGLI ASFALTI VICENTINI, ENNESIMO ESORDIO STAGIONALE PER ELIA BOSSALINI (PORSCHE 911 SC RS), IN COPPIA CON FRANCO GRANATA,
IN OCCASIONE DEL TERZO ROUND DELLA SERIE TRICOLORE DI SPECIALITÀ

Isola Vicentina (Vi), 24 maggio 2017 – Desideroso di poter esprimere al meglio le proprie potenzialità dopo un avvio di stagione un po’ tribolato, Elia Bossalini affronterà con rinnovato entusiasmo il 13° Rally Storico Campagnolo, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Autostoriche (visto l’annullamento della precedente Targa Florio Historic), in scena il prossimo fine settimana sugli asfalti del Vicentino.

L’alfiere della scuderia siciliana Island Motorsport, sempre in coppia con l’esperto navigatore palermitano Franco Granata, sarà al volante della Porsche 911 Sc Rs di 4° Raggruppamento (modelli fabbricati dal 1982 al 1990), curata dal team Guagliardo.
Il veloce driver piacentino, chiamato al debutto sugli asfalti veneti, sarà alla sua sola terza esperienza in carriera nella specialità, dopo il successo conseguito nell’edizione 2016 del “Circuito di Cremona”, coadiuvato alle note dalla compagna Sara Gerevini, e l’ottima piazza d’onore di categoria conquistata al Sanremo Rally Storico, ai primi di aprile.

«Speriamo sia la volta buona, fino ad ora la dea bendata non ci ha affatto assistito. La speranza è quella di poter disputare una gara in condizioni ideali, o quantomeno nella norma – ha sottolineato Bossalini alla vigilia – infatti, al ‘Vallate Aretine’ (round d’apertura della serie tricolore ndr) ci siam fermati ancor prima di prendere il via per l‘improvvisa e inattesa rottura del motore, al ‘Sanremo’, oltre il meteo inclemente, metà competizione è stata compromessa da problemi al cambio e la Targa Florio, come purtroppo ben sappiamo, si è tragicamente conclusa con largo anticipo. Di fatto, mio malgrado, non sono ancora riuscito ad instaurare il giusto feeling con la vettura. A scanso di equivoci, l’allestimento del mezzo è di altissima fattura, non è certo questo in discussione. Ma come si suol dire, non ho ancora avuto modo di cucirmela addosso. Tant’è che domani (oggi per chi legge ndr) mi recherò a Pontevico (una delle due sedi della factory di Guagliardo) per apportare, personalmente, una serie di regolazioni sulla Porsche. Vedremo… ».

Andando al programma della manifestazione, apertura di rito sabato 27 maggio con il prologo della notturna “Torreselle”. L’indomani, la disputa delle rimanenti otto prove speciali articolate su 113,23 chilometri di frazioni cronometrate, trasferimenti esclusi.

Classifica provvisoria Campionato Italiano Rally Autostoriche (dopo due gare)
4° Raggruppamento: 1. “Lucky” punti 38; 2. Patuzzo 28; 3. Rossi 15; 4. Bossalini 14; 5. Soave 9; 6. Mano 4; 7. Bova, Covarelli, Fassina, Noberasco, Simontacchi e Zandonà 1.

Visite: 188

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI