Rally; Island Motorsport al Rally del Rubinetto

LUNGO GLI ASFALTI DEL NOVARESE, L’ESPERTO ALFIERE LOCALE (PEUGEOT 208 T16 R5), AFFIANCATO DAL SUO NAVIGATORE STORICO FRANCESCO GROSSINI, AL VIA DEL RALLY DI CASA PER FESTEGGIARE AL MEGLIO I 30 ANNI CARRIERA

 

 

San Maurizio d’Opaglio (No), 15 ottobre 2015 – Un rientro sulle strade di casa, per festeggiare al meglio i 30 anni di carriera. A più di un mese di distanza dalla disputa del Barum Rally, il sammauriziese Marco Cavigioli tornerà a indossare casco e tuta per essere al via del 22° Rally del Rubinetto, atto conclusivo del Trofeo Rally Nazionali di zona, in scena il prossimo fine settimana nell’entroterra novarese.

 

L’esperto portacolori della scuderia siciliana Island Motorsport sarà affiancato, per l’occasione, dal concittadino Francesco Grossini con il quale condividerà l’abitacolo della Peugeot 208 T16 R5 gommata Yokohama e allestita dalla GMA Racing.

 

«Sarà una festa dedicata a quanti, tra sponsor, team, amici e addetti ai lavori mi hanno accompagnato in questi 30 anni – ha raccontato Cavigioli alla vigilia – In tale contesto, non poteva certo mancare Francesco (Grossini ndr), mio navigatore ‘storico’ con cui ho condiviso oltre 150 gare e con il quale non correvo dal ‘Sanremo’ 2007. Risale, invece, al 2005 la mia ultima partecipazione al ‘Rubinetto’, archiviata, allora, con il secondo gradino del podio».

 

Al di là del clima d’amarcord, per Cavigioli si tratterà, altresì, di una sfida nella sfida.

 

«Ovviamente, trattandosi della corsa di casa, punteremo a un risultato di prestigio – ha proseguito il pilota piemontese – pur consapevoli delle difficoltà dettate dall’esordio al volante della Peugeot 208 e da previsioni meteo poco rassicuranti. Senza contare che il tracciato differisce da quello su cui siamo cresciuti e abbiamo maturato esperienza. Vedremo… ».

 

Andando, invece, al programma, la competizione novarese entrerà nel vivo sabato pomeriggio con le funamboliche esibizioni dell’auto da drifting condotta da Graziano Rossi, padre del plurititolato Valentino. Alle emozionanti derapate, seguirà alle ore 18,00 la cerimonia di partenza a San Maurizio dove, i concorrenti, affronteranno le prime due prove spettacolo. Domenica, invece, seguiranno le rimanenti otto frazioni cronometrate per un totale di 321,18 chilometri, trasferimenti inclusi.

Visite: 376

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI