Rally, in 67 al via al Rally di Caltanissetta

In 67 al via del Rally di Caltanissetta

Concluse le operazioni di verifica, scatta questa sera l’appuntamento organizzato dalla scuderia Caltanissetta Corse e giunto alla 15^ edizione. Start alle 20.30 da Piazza Garibaldi e alle 21.29 semaforo verde per la Prova Spettacolo cittadina. Grande pubblico e big tutti presenti.

Caltanissetta 24 giugno 2017 – Saranno 67 le vetture che questa sera saliranno sulla pedana di partenza del 15° Rally di Caltanissetta “Trofeo Totò Tornatore” e il 1° Historic Rally Caltanissetta, organizzato dalla Scuderia Caltanissetta Corse che scatterà alle ore 20.30 dalla centralissima piazza Garibaldi per la consueta cerimonia di partenza dallo splendido centro storico nisseno. 55 le vetture moderne e 12 le storiche che hanno completato questa mattina le operazioni di verifica svoltesi alla concessionaria AD Pugliese di Via di Santo Spirito. Alle 19.00 le vetture saranno parcheggiate lungo il centralissimo Corso Umberto con gli equipaggi che potranno scambiare foto ed impressioni con il folto pubblico di appassionati che seguirà la manifestazione. Dopo la cerimonia dalla pedana di partenza, gli equipaggi si sposteranno immediatamente in direzione della “prova spettacolo” allestita in un circuito cittadino in zona Rochester per la prima Prova Speciale, la PS1 in notturna denominata Sicilpetroli della lunghezza di 1,9 km in cui gli i concorrenti transiteranno in completo ordine numerico decrescente. Al termine della Prova Spettacolo, le vetture andranno in Parco Assistenza allestito nel piazzale antistante la via Ponte Bloy, luogo spazioso ma la contempo centrale, per favorire l’afflusso di pubblico in una zona completa di ogni servizio. Tra gli attesi protagonisti della vigilia, il cerdese Totò Riolo che si presenta al Caltanissetta debuttando sulla Hyundai I20 con Gianfranco Rappa per i colori della scuderia CST Sport. Riolo ha espresso parole di positivo apprezzamento riguardo al percorso. “Un percorso molto selettivo – ha detto Riolo – con tre prove molto diverse l’una dall’altra, la prima sembra quasi una gara in salita, molto scorrevole, la seconda che è tipicamente rallystica con tanto sconnesso, prova stretta e veloce e la terza che è una prova si veloce ma molto scivolosa. Ci sono tre tipologie di prove totalmente diverse l’una dall’altra. Trovare il setup per tutte e tre è tecnicamente impossibile. La vettura nostra vettura promette bene, abbiamo iniziato questa nuova avventura con la I20, vettura molto professionale, non facile da portare al limite ma noi ci proviamo,. Abbiamo trovato avversari molto forti, per cui sarà una bella gara”. Tornando alle prove, domenica mattino alle ore 8.34 scatterà la PS2 ovvero la Prova Marianopoli 1 della lunghezza di 10,5 km, poi a seguire la PS3 Mappa 1 in direzione Bompensiere della lunghezza di 6,6 km, la PS4 Bompensiere Montedoro 1 di 10,47 km al termine della quale, le vetture faranno rientro al parco assistenza. Le prove saranno ripetute tre volte, per un totale, compresa la prova spettacolo del sabato sera di 10 Prove Speciali per 84,61 km di settori cronometrati, 278,83 di trasferimenti per un totale di 363,44 km. Traguardo finale alle 19.30 di domenica 25 giugno e cerimonia di premiazione ancora nella centralissima Piazza Garibaldi.

Visite: 137

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI