Rally IMPEGNO “CASALINGO” PER LA PROJECT TEAM

IMPEGNO “CASALINGO” PER LA PROJECT TEAM
AL PRESTIGIOSO RALLY DEI TEMPLI, NELL’AGRIGENTINO, LA SCUDERIA LOCALE SCHIERA
BEN 15 PORTACOLORI AL VIA, TRA VETTURE MODERNE E STORICHE

Agrigento, 19 luglio 2018 – Con l’obiettivo dichiarato di voler recitare la parte del leone sulle strade “amiche”, la scuderia Project Team schiererà sotto le proprie insegne ben 15 portacolori al via del Rally dei Templi, sesto appuntamento stagionale del Trofeo Rally Sicilia (TRS), in scena nell’Agrigentino il prossimo fine settimana.

L’imponente spiegamento sarà capitanato, innanzitutto, da Alfonso “Fofò” Di Benedetto. Il recordman siciliano, reduce dalla vittoria conseguita al Rally di Caltanissetta lo scorso giugno, si presenterà ai nastri di partenza su Ford Fiesta R5 dell’Erreffe Team, nuovamente in coppia con Roberto Longo, per puntare al bis dopo aver dominato la passata edizione della gara agrigentina. Lungo i selettivi asfalti casalinghi, da tenere d’occhio i locali Davide Rizzo e Ivan Rosato, su Citroen C2 S1600 preparata dalla Albamotorsport. In classe A7, vorrà dire la sua anche l’esperto pilota-preparatore Giuseppe Cacciatore con Jessica Miuccio, su Renault Clio Williams. Mirerà a confermarsi anche il giovane talentuoso Gaspare Corbetto (Peugeot 106 Rally della BlueProject), affiancato dal fido Salvatore Cancemi, a caccia di punti pesanti nella “A6” per consolidare la leadership nella serie regionale e già ottimo ottavo assoluto nel 2017. Nella medesima categoria, impegno per Ivan Brusca (Peugeot 106 Rally) con Ignazio Midulla alle note. Ricco di partenti il Gruppo N con Giuseppe Morgante e Antonio Marino (Renault Clio Rs), Armando Marchica e Fabio Proto (Peugeot 106 Rally), Giuseppe Palumbo e Mirko Catuara (Citroen Saxo), per concludere con Toni Manno e Andrea Di Caro (Peugeot 106 Rally). Nella “R2B”, infine, presenti anche Antonio Matina e Salvatore Vullo (Peugeot 208), e Giovanni Buonomo con Manuel Biondino (Citroen C2).

Nella parentesi agonistica riservata alle vetture storiche, invece, rientro per il competitivo Francesco Ospedale (Vokswagen Golf Gti), navigato per l’occasione da Carlo D’Agostino. Sempre nel 3° Raggruppamento, Gandolfo Placa (Opel Ascona) con Marco La Placa, e “Red Devil” (Fiat X1/9) con il fido Giuseppe Spirio, in cerca di rivalsa dopo i ritiri patiti nella scorsa stagione. Sarà della partita anche il gentleman driver agrigentino Gaspare Sollano (Opel Manta Gte), coadiuvato sul sedile di destra dal concittadino Piero Alfano.

La competizione, ammantata in buona parte dal fascino della disputa al chiaro di luna, scatterà un minuto dopo la mezzanotte del 21 luglio dal lungomare di San Leone, frazione balneare della “Città dei Templi” per terminare nella tarda mattinata (ore 12,30 circa) di domenica. Saranno otto le prove speciali in programma, articolate su 71,2 chilometri di tratti cronometrati.

Visite: 174

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI