Rally Federico Puleo, vincitore di “Italia Rally Talent”, al via del “Tindari Rally” con SGB Rallye

Federico Puleo, vincitore di “Italia Rally Talent”, al via del “Tindari Rally” con SGB Rallye
Federico Puleo, palermitano classe 1987, di professione medico ortopedico e fresco vincitore della categoria under35 dell’edizione 2017 di Aci Rally Italia Talent, una sorta di “grande fratello” dei motori promosso da Aci sport per scoprire nuovi talenti delle quattro ruote sarà al via del Tindari Rally con i colori della scuderia nebroidea SGB Rallye.
Il medico palermitano e la scuderia SGB Rallye hanno, infatti, stretto un accordo che permetterà allo stesso di prendere parte al prossimo Rally del Tindari, in programma il 28 e 29 Ottobre prossimo a bordo della Peugeot 106 Rally di classe N2 targata SGB Rallye e gestita dall’Autotecnica Racing di Leo Salpietro.
Soddisfazione è stata espressa dal direttore sportivo della scuderia Mauro Gulino, da sempre attivo ed attento alla crescita dei giovani rallysti ed appassionati che anche per la prima volta si vogliono cimentare in questo sport. “Per noi che abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo verso i giovani e verso gli esordienti con il solo obiettivo di avvicinarli al nostro amato sport sarà un piacere vedere Federico vestire i colori della nostra grande famiglia. Una famiglia che ha visto negli anni transitare tutti i migliori piloti siciliani ed essere un punto di riferimento per chi pratica questo sport o vuole iniziare a farlo.” Queste le parole del Direttore Sportivo Mauro Gulino a conclusione dell’accordo con il talentuoso pilota.
Puleo, grazie alla vittoria del talent targato Aci Sport, ha gareggiato al Rally di Roma Capitale a bordo di una Abarth 500 R3T ufficiale, conquistando la vittoria in classe R3T ed ha scelto per dare continuità al suo progetto nei rally di partecipare all’interessante gara organizzata dalla CST Sport che vedrà la sede logistica proprio a San Piero Patti, dove anche la scuderia SGB Rallye ha la propria sede sociale.
“Quando la passione dei motori scorre nelle tue vene, è davvero difficile tenerla a bada – commenta Federico Puleo – fin da piccolo i motori sono stati nella mia vita, ma in una specialità differente. Ho iniziato i primi passi a 16 anni tra le moto, dieci anni intensi di agonismo nazionale nella specialità Enduro nella quale ho preso parte praticamente a tutte le sue cilindrate, ma ancora non mi sentivo appagato. Nel frattempo, pur esercitando l’impegnativa professione di medico ortopedico, ho trovato il tempo per coronare un altro sogno nel cassetto, partecipare ad un rally. L’esperienza era poca, solo qualche apparizione in pista con auto stradali, ma la voglia ed il desiderio di farlo è stato più grande e così è iniziata la partecipazione al programma Italia Rally Talent, dove sono riuscito a vincere la mia categoria under 35 coadiuvato alle note da Alessandro Cervi. Da qui il premio per la vittoria, la partecipazione alla prova di Campionato Italiano al Rally Roma Capitale, che rally ragazzi… E’ stata una prova davvero tosta, impegnativa, difficile, tecnica. Le condizioni meteo non ci hanno certamente aiutato, ma alla fine siamo stati molto bravi, pur con qualche piccola sbavatura dovuta alla poca esperienza, ma siamo riusciti a portare la vittoria a casa. Adesso affrontiamo il Tindari Rally con la voglia di far bene, di non commettere errori e di cercare di conquistare un posto nel podio di una classe N2 che sappiamo essere sempre molto combattuta. Un ringraziamento alla SGB Rallye, scuderia che sapevo già essere molto vicina ai giovani ed a chi si avvicina sempre di più come me a questo sport. Speriamo di essere competitivi e di poterci divertire al massimo”.

Visite: 123

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI