Rally Event 2018, aperte le iscrizioni: inizia il conto alla rovescia per la 12a edizione

Rally Event 2018, aperte le iscrizioni: inizia il conto alla rovescia per la 12a edizione

Il 26 e 27 maggio sarà la quarta prova del Trofeo Rally Sicilia – Quattro le prove diverse: “Mandanici, “Fiumedinisi”, “Misserio” e “Casalvecchio” – Partenza ed arrivo a Santa Teresa Riva – Stesso percorso per il secondo Rally Event Storico

Santa Teresa Riva (ME), 30 aprile 2018 – Si sono aperte lo scorso week-end le iscrizioni alla 12a edizione del RALLY EVENT, quarta prova del Trofeo Ralllia, alla quale sarà abbinata la seconda edizione del Rally Event Storico. Con quest’atto formale si è dato quindi inizio al conto alla rovescia che porterà al 26 e 27 maggio, le nuove date proposte per il 2018 dagli organizzatori del New Turbomark Rally Team.

La gara jonica arriverà quindi tre settimane dopo lo svolgimento della titolata Targa Florio e sarà certamente l’occasione per molti piloti per “mirare” ai punti del “siciliano”, attualmente capeggiato dal messinese Paolo Celi, unico a fare bottino nelle due gare disputate, Cefalù e Nebrodi, dove unitamente alla co-driver Graziella Rappazzo, è stato protagonista con la Peugeot 106, Lo seguono un altro driver messinese, Giuseppe Leonte ed il nisseno Gaspare Corbetto. Tra i copiloti il comando assoluto è invece in mano a Salvatore Cancemi, navigatore di Corbetto.

Il RALLY EVENT 2018 si disputerà su 11 prove speciali, una in più dello scorso anno, che nell’ordine saranno la “Mandanici”, lunga cinque chilometri, alla quale spetterà l’onore di aprire le ostilità con un doppio passaggio il sabato sera, la nuova “Fiumedinisi” (5,0 km) e le confermate “Misserio” ( 5,9 km) e “Casalvecchio” (6,7 km), tutte da ripetere tre volte nel corso della domenica per un totale di 63 km di frazioni cronometrate.

Santa Teresa Riva ospiterà ancora una volta la gara con i suoi momenti più importanti: la partenza del sabato sera alle 18,01, il parco chiuso ed il Parco Assistenza, le verifiche pre-gara e l’arrivo della domenica previsto per le ore 17,30 circa.

Due le fasi della gara: la prima dopo la partenza del sabato sera da piazza Stracuzzi a Santa Teresa Riva porterà i partecipanti a disputare la prima prova speciale, quella di Mandanici che sarà subito ripetuta prima del riposo. L’indomani mattina dopo la ripartenza gli equipaggi dovranno affrontare altre tre prove speciali da ripetersi tre volte prima di tagliare il traguardo posto in piazza Municipio a Santa Teresa Riva. Quest’anno saranno coinvolti i Comuni di Mandanici, Fiumedinisi, Savoca, Roccalumera, Nizza di Sicilia, Alì Terme, S. Alessio Siculo, Pagliara e Furci Siculo.

Le ultime tre edizioni della gara messinese sono state vinte da Giuseppe Nucita. Il pilota della Scuderia Phoenix lo scorso anno si è imposto con una Fiesta R5 con a fianco Maurizio Messina, ed in quella precedente in coppia con il fratello Andrea. Nel primo Rally Event Storico i vincitori furono Mirabile e Sturiale con una Ritmo 130 Abarth. Anche quest’anno saranno messi in palio il Memorial Salvatore Conti, ed il Trofeo Mauro Amendolia.

Visite: 148

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI