Rally, Elite Motorsport da spettacolo con Valsecchi e Zanetti a Franciacorta

Elite Motorsport da’ spettacolo con Valsecchi e Zanetti a Franciacorta
I piloti e le Mini del team bresciano protagonisti in R1 e RS Plus al 1° Rally Circuit “Daniel Bonara”. In evidenza il pilota di casa Bondioni, mentre il comasco campione Gp2 e il centauro Sbk divertono e si divertono: “Esperienza esaltante”. Numerosi gli appassionati al box della squadra di Nicola Novaglio

Brescia 19 febbraio 2017. Davide Valsecchi e Lorenzo Zanetti sono i volti dello show con il quale Elite Motorsport ha inaugurato il 2017 al 1° Rally Circuit “Daniel Bonara”, segnando anche il “pieno” di appassionati al proprio box. Il già campione Gp2 e il pilota Superbike sono stati protagonisti dell’evento all’Autodromo di Franciacorta al volante delle Mini schierate nei gruppi R1 e Racing Strat Plus dalla compagine bresciana coordinata da Nicola Novaglio, con la quale hanno aperto la stagione pure i bresciani Ilario Bondioni e Maicol Massa. Nella categoria R1 Nazionale è proprio Valsecchi a spuntarla nella doppietta segnata dalle Mini Cooper S by Elite Motorsport. Il pilota comasco e noto volto dei Gp in tv si è imposto nella categoria in equipaggio con Tommaso Paleari, driver pronto alle sfide nel prossimo Campionato Italiano WRC, con il quale si è alternato al volante e alle note. Sul traguardo Valsecchi/Paleari hanno preceduto l’esordiente Massa, che, navigato da Elia Ungaro, è stato autore di continui miglioramenti e bravo a centrare l’obiettivo primario di fare più esperienza possibile.

Dal canto suo Valsecchi ha così commentato il suo ritorno al volante e il debutto in un rally: “Esperienza esaltante. Nella prima prova di domenica mattina abbiamo toccato le gomme e poi preso una penalità per aver compiuto erroneamente un giro in meno! Ci è successo un po’ di tutto insomma, molto divertente. Mi avevano detto che la prima regola dei rally è non mollare mai e noi non abbiamo mai mollato. Poi auto perfetta e team con il quale ci siamo trovati benissimo. Trattandosi di un rally in pista per me l’approccio è stato certamente facilitato, però è stato lo stesso uno show. Da navigatore? Nessun errore, ma il ruolo è davvero complicato!”.

Elite Motorsport ha marcato doppietta anche in RS Plus, dove un efficace Ilario Bondioni, anche lui pronto per il Tricolore WRC, e la navigatrice Sabrina Cola si sono presto messi in evidenza sulla Mini John Cooper Works, regolando Zanetti, a sua volta navigato da papà Massimiliano. Nel rally disputato utilizzando varie configurazioni della pista di Castrezzato, il talentuoso centauro di Lumezzane con trascorsi anche ufficiali nel Mondiale Superbike e Supersport e in procinto di tornare in sella a una Ducati era all’esordio, così come Valsecchi. Al termine Zanetti ha così dichiarato: “I motori sono la mia passione e disputare un rally è un’esperienza bella e particolare. All’inizio l’abbiamo presa come un divertimento e piano piano, migliorando, mi sono abituato ad avere due ruote in più! Peccato che, proprio quando stavamo prendendo più confidenza, all’atterraggio del salto della PS4 abbiamo rotto il trapezio. In ogni caso ce l’abbiamo fatta. Mi sono divertito ma è normale che comunque in pista vuoi sempre dare il meglio. Con mio padre c’è stato un bell’affiatamento, ci ripresenteremo a qualche rally anche in futuro!”.

Visite: 299

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI