Rally domenica il Rally Città di Mussomeli

Sulla rampa di lancio il 1° Rally Città di Mussomeli: al via tanti campioni

Sarà la cittadina nissena di Mussomeli, nota anche per il rinomato e leggendario castello definito manfredonico, visto che fu voluto da Manfredi Chiaramonte, conte di Modica, ad ospitare la 1^ edizione del Rally Città di Mussomeli e Historic Rally Città di Mussomeli, Trofeo “Peppino Farina” – Memorial “Lillo Zucchetto”. Sono oltre 70 gli equipaggi iscritti alla competizione organizzata dalla scuderia Caltanissetta Corse, in stretta collaborazione con l’Asd Sport Promotion; ormai da mesi al lavoro per garantire sicurezza e spettacolo sugli asfalti dell’entroterra siculo, dove si preannunciano sfide all’ultimo colpo di acceleratore. L’atteso evento che prevede la formula rally day, entrerà nel vivo nella giornata di sabato 25 marzo 2017, quando la carovana rombante si troverà presso il Viale Peppe Sorce della Città di Mussomeli, (cuore pulsante della kermesse) dalle ore 09:30 alle 12:30, per le rituali operazioni di verifiche sportive, mentre le tecniche dalle 10 alle 13. (stessa location prevista anche per i riordini e parchi assistenza). Tuttavia, nella mattinata dalle ore 08:30 alle 12;30, (nel rispetto delle vigenti norme del Codice della Strada) gli equipaggi a bordo delle vetture stradali, potranno effettuare come da regolamento le ricognizioni autorizzate sotto il controllo dei commissari di percorso. Sempre nella stessa giornata di sabato la parola passera al rombo dei motori che, alle ore 20:00, coglieranno la luce dei riflettori accesi sulla pedana collocata in Via Caltanissetta, (sede di partenza e arrivo). Dopo la pausa notturna a scaldare gli animi dei tanti appassionati (trepidanti) sulle balze del percorso, ci penseranno i migliori piloti siciliani assistiti dalle più autorevoli factory e scuderie. Due le prove speciali da ripetersi tre volte ciascuna sotto la direzione del Sig. Michele Vecchio; la “Peppino Farina” di Km 5,8 e la “Lillo Zucchetto” di 5,2. La percorrenza totale della gara sarà di Km 150 circa, dei quali poco più dei 33, riguardano i settori cronometrati, (primo start previsto domenica 26 marzo ore 09:15) entrambe metteranno in palio i Trofei dedicati. Con il numero 1 sulle fiancate ad aprire le danze al volante della (sempreverde) Renault Clio S. 1.6 sarà il pilota locale Paolo Piparo, portacolori della nascente scuderia “Project Team”, che per l’occasione si farà leggere le note dal co-driver castelbuonese Giovanni Barreca. A seguire sarà la volta di Biagio Mingoia e Christian Carrubba, su Fiat Punto S. 1.6 con i colori “S.G.B. Rallye”. Luigi Bruccoleri e Ivan Rosato divideranno l’abitacolo della Clio S 1.6 “Project Team”; ancora Renault Clio S. 1.6 iscritta tra le fila della “S.G.B. Rallye” per Carmelo Mattina e Girolamo Catalano. Calogero Quaranta e Francesco Pitruzzella, Renault Clio S. 1.6, targata “F.R. Motorsport”, mentre, Daniele De Francisci e Giovanni Rollo, saranno a bordo della trazionata nipponica Mitsubishi Lancer N4 “F.R. Motorsport”. Umberto Lunardi e Rosario Pendolino, Subaru Impreza N4 “Project Team”. Michele Beccaria e Michele Castelli, invece, saranno su Renault Clio R3C “Team Automobilistico Phoenix”. Vetture gemelle (Renault Clio R3C) per Valerio La Rosa e Calogero Calderone, “Project Team” ed Enzo Barcellona e Donato Turra, “F.R. Motorsport”. Roberto Lombardo e Alessio Spiteri, invece, saranno su Renault Clio Williams, scuderia “Caltanissetta Corse”. Tra le gloriose Historic a strappare gli applausi ci saranno Antonio Di Lorenzo in coppia con Francesco Cardella, Porsche 911 “AC Festina Lente”. Sergio Palmisano e Giuseppe Di Salvo, invece, saranno a bordo della Bmw 2002. Giuseppe Savoca e Giacomo Giannone, Bmw 635 CSI “AC Festina Lente”. In egual maniera, questi e tantissimi altri ancora delle rispettive Classi, Gruppi e Raggruppamenti, saranno primi attori dello spettacolo unico al mondo, firmato motorsport.

Fonte: Sebastian Feudale

Visite: 1648

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI