RALLY DAY DI POMARANCE, BIS PER LA ISLAND MOTORSPORT

RALLY DAY DI POMARANCE, BIS PER LA ISLAND MOTORSPORT
SUGLI ASFALTI DEL PISANO, SECONDA AFFERMAZIONE CONSECUTIVA PER LA COPPIA SICULO-TOSCANA
RUNFOLA-FEDERIGHI (RENAULT CLIO S1600) GIÀ VINCITRICE DELL’EDIZIONE 2016

Pomarance (Pi), 19 novembre 2017 – E sono due. Per il secondo anno consecutivo, l’equipaggio della scuderia Island Motorsport formato dal cefaludese Marco Runfola e dalla massese Corinne Federighi, in coppia anche nella vita, ha conquistato la vittoria al Rally Day di Pomarance, giunto alla quarta edizione e andato in scena sugli impegnativi asfalti del Pisano.

Il binomio siculo-toscano, su Renault Clio S1600 della Top Rally, ha costruito il successo sin dalle battute iniziali, seppur autore di un avvio prudente atto a prendere le misure; si è imposto in cinque delle sei prove speciali in programma, balzando al comando della gara nel corso della terza frazione cronometrata per mantenere saldamente la leadership sino al traguardo.

Tanto Runfola, al rientro dopo aver disputato il solo Rally di Cefalù nel marzo scorso, quanto la Federighi, reduce, nelle vesti di pilota, dal recente titolo femminile centrato nell’International Rally Cup 2017, non potevano sperare in miglior finale di stagione.

Classifica finale assoluta 4° Rally Day di Pomarance
1. Runfola-Federighi (Renault Clio S1600) in 24’13”1; 2. Tucci-Micalizzi (Renault Clio S1600) a 5”5; 3. Senigagliesi-Morganti (Renault Clio S1600) a 29”6; 4. Pinelli-Cesaretti (Renault Clio R3) a 41”8; 5. Bolognesi-Baldi (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 49”2; 6. Lenci-Celli (Peugeot 306) a 59”8; 7. Volpi-Maffoni (Renault Clio S1600) a 1’00”6; 8. Feti-Fabbri (Renault Clio) a 1’03”; 9. Incerpi-Monti (Peugeot 106) a 1’06”7; 10. Forieri-Lupi (Renault Clio S1600) a 1’13”.

Visite: 116

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI