Rally, all’Elba storico dominio della Island Motorsport

Capoliveri (Li), 19 settembre 2015 – Dominando sin dal prologo, Domenico Guagliardo, al volante della Porsche 911 Sc/Rs di 4° Raggruppamento (modelli fabbricati dal 1982 al 1990) da lui stesso preparata, ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro del 27° Rally Elba Storico, ultimo appuntamento stagionale del Campionato italiano Rally Autostoriche, valido altresì per la serie europea di specialità, andato in scena sulle ostiche quanto affascinanti strade dell’isola toscana.

 

Reduce dalla vittoria conseguita all’”Alpi Orientali”, penultimo round della serie tricolore, il portacolori della scuderia Island Motorsport, in coppia col fido Franco Granata, si è dunque agevolmente imposto anche sugli asfalti elbani svettando in quattro prove speciali delle nove effettivamente disputate, sulle dieci in programma (annullata la Buonconsiglio-La Pila per un incidente).

 

Guagliardo ha, di fatto, costruito il proprio successo nel corso della prima tappa (giovedì e venerdì), guadagnando la leadership provvisoria sin dalle battute iniziali per concludere con un buon distacco (quasi un minuto) nei confronti dei diretti avversari. Un vantaggio che quest’oggiAggiungi un appuntamento per oggi (sabato) ha permesso all’esperto pilota-preparatore isolano di amministrare la seconda e conclusiva parte di gara in tutta tranquillità riuscendo, altresì, ad allungare sugli inseguitori fino a tagliare il traguardo da indiscusso dominatore della tre giorni elbana.

 

 

 

 

Classifica finale 27° Rally Elba Storico

  1. Guagliardo-Granata (Porsche 911 Sc/Rs) in 1h20’30”4; 2. Montini-Belfiore (Porsche 911 Rs) a 1’05”9; 3. Da Zanche-Oberti (Porsche 911 Rs) a 1’41”9; 4. Ambrosoli-Stefanelli (Porsche 911 Sc) a 2’43”; 5. “Pedro”-Baldaccini (Lancia Delta HF) a 3’29”8; 6. Montini-Zoanni (Porsche 911 Sc) a 4’10”8; 7. Myrsell-Junttila (Porsche 911 Rs) a 4’19”3; 8. Baggio-Zanella (Lancia Rally 037) a 4’22”6; 9. “Lucky”-Pons (Lancia Delta HF) a 4’58”4; 10. Guy-Roughead (Ford Escort Rs) a 5’54”.

 

Visite: 336

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI