Questura Enna, limitazione della vendita dei biglietti per l’incontro di calcio Nicosia – Armerina

Incontro calcistico “Città di Nicosia – ASD Armerina”, notificato dalla Polizia di Stato ai Sindaci e ai Presidenti delle rispettive Società calcistiche il Decreto Prefettizio che prescrive la vendita dei tagliandi ai soli residenti nel comune di Nicosia.

Nella giornata di ieri gli Agenti dei Commissariati distaccati di P.S. di Nicosia e Piazza Armerina hanno provveduto a notificare ai Sindaci dei rispettivi Comuni ed ai presidenti delle Società calcistiche dei due centri della provincia ennese il Decreto Prefettizio che impone la vendita dei tagliandi – relativi all’incontro di calcio “Città di Nicosia – ASD Armerina”, valevole per il campionato di I Categoria previsto in data 8 gennaio p.v. – ai soli residenti nel comune di Nicosia, disponendo al contempo l’incedibilità degli stessi. La prescrizione, su segnalazione dei competenti organi ministeriali, si è resa necessaria al fine di prevenire potenziali situazioni pregiudizievoli per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, in seguito ai gravi episodi verificatisi il 17 dicembre 2016 in occasione del match “ASD Armerina – Enna”.

Visite: 390

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI