Questura Enna Enna, Piazza Armerina, Operazione «Piccolo Circo» : arrestati dalla Polizia di Stato gli autori di una violenta, rissa con feriti

Enna, Piazza Armerina, Operazione «Piccolo Circo» : arrestati dalla Polizia di Stato gli autori di una violenta, rissa con feriti, consumatasi nell’area commerciale del sito Unesco della Villa Imperiale del Casale.

All’alba di stamane, la Polizia di Stato sta procedendo all’arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P., su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, di alcuni soggetti, ritenuti, a vario titolo, responsabili di una violenta con feriti, consumatasi nell’area commerciale del sito Unesco della Villa Imperiale del Casale.

Fatti
Nello scorso mese di Aprile, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza della città dei mosaici si recavano in emergenza presso il sito archeologico della Villa Imperiale del Casale, poiché diverse chiamate pervenute al 112 N.U.E. segnalavano una violenta rissa in atto tra diverse persone. In particolare venivano segnalati “tavoli scagliati in aria e ceramiche rotte”, il tutto per opera degli autori della rissa. Giunti i poliziotti sul posto immediatamente dopo, a dispetto di una apparente calma, notavano la presenza di elementi sintomatici di una violenta rissa, ovvero, alcuni commercianti presentavano vistosi lividi, alcuni claudicanti, ed altri ancora con indumenti strappati e tracce di sangue, nonché frammenti di ceramiche per terra.

L’attività di indagine che ne scaturiva acclarava le responsabilità delle persone coinvolte nella rissa, ed il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Enna, pertanto, valutate le risultanze, emetteva le misure cautelari, in corso di esecuzione da parte dei poliziotti del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina, attraverso un’articolata Operazione a cui partecipano decine di poliziotti.

Ulteriori dettagli verranno comunicati nel corso della conferenza stampa che si terrà presso l’Auditorium del Palazzo di Giustizia di Enna, oggi 03 Giugno 2019, alle ore 11:30, alla presenza del Sig. Procuratore Dr. Massimo Palmeri e del Sostituto Procuratore Dr. Salvatore Interlandi che hanno coordinato brillantemente le indagini.

Visite: 151

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI