Pugliato giovanile; da oggi a domenica a Enna le eliminatorie del Campionato italiano Schoolboys e Junior

Sono una ottantina i giovani pugili, in pratica il meglio del movimento siciliano giovanile, che da oggi a domenica daranno vita al palazzetto dello sport di Enna bassa alla fase eliminatoria dei campionati italiani per le categorie Schoolboys (14-15 anni) e Junior (16-17). Ad organizzare l’evento il comitato regionale Sicilia della federazione pugilistica italiana presieduta dall’ennese Piero Tamburo. Per la precisione saranno presenti 30 atleti della categoria Schoolboy e 49 della Junior. Tra gli atleti di maggiore interesse sicuramente quelli di spicco nella categoria Junior come il palermitano Alessio Cangelosi nella categoria 52 Kg, campione italiano in carica e bronzo agli Europei e Mondiali, e gli altri campioni nazionali uscenti come Ruben Ficara di Avola nella categoria 54 kg e il catanese Leonard Baierami nella 60 kg. Le operazioni di visita medica e peso saranno effettuate nei tre giorni dalle 13 alle 15. Chi non sarà presente nelle ore stabilite sarà escluso dalle competizioni. I sorteggi saranno effettuati oggi al termine delle operazioni di peso e visita. Il programma delle gare prevede il via alle 17 oggi mentre domani e domenica alle 16. Saranno assegnate coppe ai primi due classificati per ogni categoria e anche per il migliore pugile Schoolboys e Junior. La città di Enna risponde sempre molto bene alle competizioni di pugilato. Tra l’altro proprio il palazzetto dello sport di Enna bassa nel 2011 fu teatro del match con cui il catanese Danilo D’agata difese il titolo italiano dei mediomassimi contro Dario Cihello. Titolo tricolore che sempre D’Agata aveva conquistato sempre a Enna nel luglio del 2010 contro Roberto Cocco. Quella volta il ring venne allestito sul campo di atletica leggera di Enna bassa.

Visite: 723

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI