PROJECT TEAM ALLA VOLTA DEL TINDARI RALLY

PROJECT TEAM ALLA VOLTA DEL TINDARI RALLY

SUI SELETTIVI ASFALTI NEBROIDEI, IMPEGNO PER BEN 14 PORTACOLORI SCHIERATI

AL VIA DALLA SCUDERIA CAPITANATA DA LUIGI BRUCCOLERI

Patti (Me), 25 ottobre 2018 – In occasione del 4° Tindari Rally, ultimo atto del Trofeo Rally Sicilia, in programma nel Messinese il prossimo fine settimana, la scuderia Project Team onorerà al meglio l’impegno schierando al via ben 14 portacolori.

Riflettori puntati su Alfonso “Fofò” Di Benedetto, chiamato all’esordio sui selettivi asfalti nebroidei ma deciso, come sempre, a puntare a un risultato di prestigio con la consapevolezza di confrontarsi con avversari altrettanto blasonati. Il recordman siciliano, in coppia col fido Roberto Longo col quale ha già condiviso i recenti successi conseguiti al “Caltanissetta” e al “Templi”, si presenterà alla guida della sempreverde Peugeot 207 S2000. Da registrare, altresì, il rientro di Carmelo Arasi impegnato, dopo uno stop di qualche anno, con la Mitsubishi Lancer Evo IX della Colombi Racing e navigato da Salvatore Cancemi. Analoga “Mitsu”, ma Evo VI, per Onofrio Buttitta e Giacomo Vercelli, reduci dalla tanto convincente quanto sfortunata performance all’Himera Rally. Da tenere d’occhio anche i locali Pippo Messina e Giuseppe Longo, su Renault Clio R3 della Ferrara Motors.

Tra le “Produzione Evo”, saranno della partita Antonio Milici (Renault Clio Williams – Ferrara Motors) e Davide Masotto, nonché i coniugi Salvatore Sfogliano e Maria Cristina Palino che, alla prima uscita stagionale, porteranno al debutto la nuova Fiat Uno Turbo. In forte credito con la dea bendata, gli “under 25” Giuseppe Munafò e Francesco Galipò, su Citroen Saxo VTS, mireranno a riscattarsi; una “prima” targata 2018 nella specialità per Nino Miragliotta (Peugeot 106 Rally), affiancato da Marcella Drago. Per chiudere con gli affiatati Ivan Germanà e Antonio Ardiri, su Peugeot 106 Rally, già in evidenza al Rally del Tirreno.

Proseguendo con gli iscritti tra le “Produzione di Serie”, invece, da prestare particolare attenzione all’inedito equipaggio formato da Davide Ardiri, già sul podio del Raly dei Nebrodi, e la giovane Ilaria Rapisarda, su Renault Clio Rs della LB Tecnorally; “berlinette” francesi anche per il duo (nell’agone agonistico come nella vita) composto da Nunzio Cucuzza e Monalisa Carianni, e per Giusto Suragusa e Antonio Manganella. Lo schieramento sarà completato da Francesco De Gregorio (Peugeot 106 Rally) e Giuseppe Scaffidi.

Il 2° Historic Rally Tindari, riservato ai modelli d’antan, infine, vedrà l’esperto Francesco Ospedale (Volkswagen Golf Gti), coadiuvato alle note da Fabio Mellina, giocarsi il titolo regionale nel 3° Raggruppamento.

La competizione, ulteriormente valorizzata dalla presenza di illustri personaggi del motorsport internazionale, quali il pattese Tony Cairoli, pluricampione iridato di motocross, solo per citarne uno, scatterà sabato 27 ottobre con la disputa di due prove speciali; domenica, invece, previsto lo start delle sei frazioni cronometrate rimanenti.

Visite: 121

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI