Programma Garanzia Giovani; c’è molta richiesta di informazioni per l’avvio del secondo anno

Molta attesa per l’avvio della seconda annualità di Garanzia Giovani la misura comunitaria che da la possibilità a giovani dai 18 ai 29 anni, che non hanno mai avuto esperienze di lavoro di poter avviare delle esperienze professionali formative con la prospettiva che diventi poi un lavoro stabile. Lo conferma il direttore del centro provinciale per l’Impiego Salvatrice Rizzo. Infatti dopo gli ottimi risultati del primo anno con la provincia di Enna la prima in Sicilia per percentuale di avvi di tirocini formativi ed altre esperienze rispetto alla popolazione complessiva, (complessivamente oltre 3200 giovani coinvolti) e con tanti giovani che hanno visto trasformata l’esperienza del tirocinio in lavoro stabile, sono numerosissimi i giovani dai 18 ai 29 anni che si stanno recando sia negli uffici centrale e periferici del centro provinciale per l’impiego che degli enti privati abilitati per sapere sui tempi dell’avvio della seconda annualità.. Ma ancora dalla Regione però non sono arrivate notizie precise sulle modalità di avvio anche se pare molto probabile che non si possa andare oltre alla metà del prossimo mese di marzo. Nel primo anno pare che sui circa 2600 tirocini formativi attivati per il 20 per cento dei soggetti interessati l’esperienza del tirocinio si sia trasformata in rapporto di lavoro stabile. “Siamo in attesa che ci vengano comunicate precise direttive dalla Regione – conferma Salvatrice Rizzo – ma riteniamo che siamo ormai alle battute finali. Ma in attesa che arrivino notizie certe dalla Regione sopratutto per coloro che sono alla prima esperienza con Garanzia Giovani, possono già iscriversi sia recandosi nei nostri uffici o effettuando l’iscrizione online”.

Visite: 455

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI