PROGETTO S.U.S.I.T.I. SUI DIRITTI DEI CONSUMATORI: GIORNATA FORMATIVA A ENNA

PROGETTO S.U.S.I.T.I. SUI DIRITTI DEI CONSUMATORI: GIORNATA FORMATIVA A ENNA

Si terrà domani, 30 novembre a partire dalle ore 15:30 presso la sede CGIL di Enna, la giornata formativa e informativa del Progetto S.U.S.I.T.I. sui diritti dei cittadini- consumatori.
Coordinato dall’avvocato Enza Maria Bartoli, responsabile di Federconsumatori Enna, l’incontro servirà ad approfondire i temi dei diritti dei consumatori nei settori acqua, rifiuti, energia e telefonia e vedrà anche la partecipazione del vicepresidente di Federconsumatori Sicilia Salvo Nicosia.
Il Progetto S.U.S.I.T.I. ha Federconsumatori Sicilia come capofila e altre associazioni di tutela dei consumatori come partner: ACU, Associazione Consumatori Siciliani, ConfConsumatori Sicilia, Lega Consumatori Sicilia e Movimento Consumatori Palermo.
Realizzato nell’ambito del Programma Generale di intervento della Regione Siciliana 2016/2017 con fondi del Ministero dello Sviluppo Economico, S.U.S.I.T.I. prevede una serie di azioni (come le giornate informative-formative) mirate al rafforzamento dei diritti dei consumatori.
I relatori della giornata ennese saranno la dott.ssa Alessandra Nicotra (telefonia), l’avvocato Eliana Maccarrone (acqua), il dott. Fabio Lupo (rifiuti) e Tania Proietto (energia). La partecipazione è gratuita e aperta al pubblico.
“Invitiamo i cittadini-consumatori di Enna e provincia a partecipare a questa giornata informativa-formativa – afferma la responsabile di Federconsumatori Enna Enza Maria Bartoli – perché informarsi bene è il primo passo per tutelarsi meglio. Grazie agli altri appuntamenti del Progetto, che si sono già svolti in altre città siciliane, i partecipanti hanno potuto apprendere gratuitamente molte informazioni su quali siano i loro diritti concreti in fatto di energia, acqua, rifiuti e telefonia. Tutti settori – conclude la Bartoli – in cui troppo spesso i consumatori pagano di più o ottengono un servizio scadente perché non sanno quali sono i loro diritti e non sanno come tutelarli”.

Visite: 104

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI