Progetto “CineKore Incontri d’autore”, finanziato dall’Ersu di Enna e organizzato dall’associazione Visco di Enna.

Progetto “CineKore Incontri d’autore”, finanziato dall’Ersu di Enna e organizzato dall’associazione Visco di Enna.

Parte il 17 maggio con l’attrice Donatella Finocchiaro la seconda edizione di “CineKore – incontri d’autore”, la manifestazione con protagonisti attori, registi e produttori cinematografici che fino al 7 giugno incontreranno gli studenti dell’Università Kore di Enna.

Il progetto, finanziato dall’Ente regionale allo studio di Enna in collaborazione con l’associazione ViSco e l’UniKore, è stato presentato ieri al 64 rooms di Enna bassa dal direttore artistico Davide Vigore, giovane regista ennese, e dal presidente del corso di studi letterari e beni culturali, Pietro Colletta.

«Siamo lieti che l’Ersu e la Kore abbiano voluto riproporre CineKore – ha dichiarato Vigore – è una grande opportunità per gli studenti perché attraverso gli incontri con autori e artisti del cinema italiano possono ampliare il loro bagaglio culturale. Il successo dell’anno scorso ci fa ben sperare anche per questa seconda edizione che ha nomi di un certo rilievo.»

Dopo la Finocchiaro, sarà la volta di Leo Gullotta il 22 maggio e a seguire, il 30 maggio, il regista Roberto Andò e Marcello Foti, membro della giuria dei David di Donatello, il 6 giugno i produttori cinematografici Arturo Paglia e Isabella Cocuzza per concludere il 7 giugno con l’attrice Tiziana Lodato.

Colletta si è detto entusiasta di poter proporre il progetto ai suoi studenti, continuando: «Siamo lieti di accogliere questa iniziativa che è stata significativa lo scorso anno per il suo valore culturale. CinKore ha tutto il nostro appoggio e siamo orgogliosi che questi incontri si tengano all’interno dell’Università».

La prima edizione aveva coinvolto centinaia di studenti ma anche molti ennesi che avevano preso parte agli aperitivi con gli autori proposti subito dopo le masterclass tenute all’UniKore. Stessa formula quest’anno: ogni pomeriggio, infatti, alle 18.30, tutti le personalità coinvolte saranno al 64 rooms per un aperitivo aperto a tutti e in diretta su Bedda radio.

Sia il 22 maggio che il 7 giugno, inoltre, il progetto si sposterà a Enna presso l’Al Kenisa per dei concerti a ingresso gratuito.

«Abbiamo pensato che non era giusto escludere la città e abbiamo deciso di organizzare anche delle attività serali – continua Vigore, presidente della Visco – non solo i concerti e gli aperitivi con gli autori ma anche il cineforum che si tiene ogni mercoledì alle 21 al 64 rooms con tematiche che abbiamo individuato insieme agli studenti. Tutte attività che servono per risvegliare un po’ la coscienza collettiva».

Questa sera, eccezionalmente di giovedì, in occasione dell’anniversario della morte di Peppino Impastato, verrà proiettato “I Cento passi” di Marco Tullio Giordano.

«Un omaggio necessario a un grande uomo della nostra terra», conclude Vigore.

Visite: 424

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI