PRENOTA IL TUO VIAGGIO E MIGLIORA TE STESSO Di Alice Garofalo

PRENOTA IL TUO VIAGGIO E MIGLIORA TE STESSO
Di Alice Garofalo

Sta per arrivare l’inverno anche se sembra sia già qui, e sebbene sia l’estate il periodo in cui la maggior parte, alcuni più di altri, vanno in vacanza, di viaggiare c’è sempre bisogno. Perché?
Studi scientifici hanno dimostrato che viaggiare giova al benessere psicofisico. I motivi sono chiari: riduce lo stress perché, ovviamente, fuori casa si fa quel che si vuole! Non si hanno più impegni e responsabilità, diciamo che è un modo per evitare il quotidiano, i ritmi imposti e gli obblighi. Possiamo decidere cosa fare, come e quando! Viaggiare aumenta le capacità di problem solving, pianificare un viaggio è una vera e propria attività di decision making che utilizza le nostre capacità organizzative messe in atto per strutturare un viaggio piacevole e indirizzato allo scopo (che voglia essere culturale, spirituale o dedito al puro divertimento, ecc) e ci permette di far fronte alle difficoltà che si presentano con creatività. A proposito di questo, anche la creatività aumenta poiché trovandoci in situazioni sconosciute il nostro cervello si adatta grazie alla neuroplasticità, occorre adattarsi anche ad altre abitudini sociali e questo apre la mente, ci fa scoprire nuovi modi di vivere. Niccolò Fabi ci ha visto bene quando canta “io sto bene quando sto lontano da me” e poi ancora “perché alla giusta distanza la vista migliora”, infatti viaggiare aumenta l’introspezione, ci fa scoprire parti di noi che non conoscevamo perché, uscendo dalla nostra comfort zone, ci pone davanti a scenari nuovi che ci porteranno a tirar fuori capacità e comportamenti che non pensavamo potessimo avere, per questa ragione e anche perché ci fa apprendere nuove conoscenze culturali, aumenta la sicurezza in noi stessi e l’autostima. Dunque, prenotate un viaggio per il prossimo mese e non preoccupatevi dei soldi, dato che la scienza a dimostrato che a lungo andare spendere soldi in ciò che è materiale è dannoso a lungo termine per il benessere mentale, al contrario spendere per esperienze di vita ed emozioni (come viaggiare, visitare un museo, andare ad un concerto o al cinema, guidare una macchina in pista) non solo rende soddisfatti ma anche felici! Tanto che la felicità la si prova già quando si programma l’esperienza, la si vive e poi nuovamente quando la si ricorda.

Visite: 360

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI