Prende il via domani ad Aci Trezza il solenne triduo di preparazione alla festa in onore del patrono San Giovanni Battista

Prende il via domani ad Aci Trezza il solenne triduo di preparazione
alla festa in onore del patrono San Giovanni Battista

Entrano nel vivo i festeggiamenti in onore del patrono di Aci Trezza,
San Giovanni Battista, con l’avvio del solenne triduo di preparazione
alla due giorni clou della festa prevista per il 24 e 25 giugno. Da
domani mercoledì 20, infatti, fino a venerdì 22 in chiesa madre la santa
messa delle 19 sarà caratterizzata dall’omelia del predicatore che
quest’anno sarà don Pietro Antonio Ruggiero, arciprete parroco nelle
parrocchie di San Cataldo, Santa Margherita
e Santa Maria delle Grazie a Gagliano Castelferrato nella diocesi di
Nicosia.
Intanto nel borgo marinaro cresce l’attesa, scandita negli ultimi giorni
dal susseguirsi delle annuali giornate dedicate al battesimo ed alla
penitenza, celebrate dal parroco della parrocchia Santissimo Salvatore
di Acireale e trezzoto doc don Marcello Zappalà. Ed in occasione dei
festeggiamenti trezzoti, il parroco don Carmelo Torrisi ha inviato alla
sua comunità parrocchiale il tradizionale messaggio sulla tematica che
anima l’edizione 2018 delle celebrazion in onore del Battista. “In
questo tempo di grazia che ci separa dalla festa, apriamo i nostri cuori
ad una conoscenza più profonda del nostro patrono, della sua umiltà e
docilità al progetto di Dio – scrive il sacerdote. Invochiamo il suo
coraggio e la sua forza per seguire Gesù nel nostro quotidiano, a volte
faticoso e tribolato, perchè
nulla ci separi dall’amore di Dio.”

Visite: 166

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI