Premio letterario e fotografico nazionale Città di Acireale, la docente ennese Filippa La Porta tra le finaliste

Premio Letterario e Fotografico Nazionale “Città di Acireale”: la professoressa Filippa La Porta tra i finalisti

Dopo il suo primo romanzo, dal titolo Reciproche divergenze, e in procinto della seconda pubblicazione, la professoressa Filippa La Porta, 37 anni di Leonforte, docente di lettere presso l’Istituto Comprensivo “E. De Amicis” di Enna si piazza, con il racconto La penna, nella terna di finalisti al Premio Letterario e Fotografico Nazionale “Città di Acireale”, avente come tema “Sulle ali della libertà”, giunto alla sua X edizione.
In questa fase le Giuria Tecnica per le opere inedite, composta dal Presidente e da cinque membri scelti tra le personalità della cultura, della scuola e del giornalismo ha selezionato i tre racconti che accederanno alla finale.
La gara conclusiva, arricchita dalla presenza di importanti ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo, si svolgerà nelle giornate del 14 e 15 luglio in Piazza Duomo ad Acireale, durante
le quali tutti i finalisti saranno presenti e le opere, di ogni sezione e categoria, verranno declamate davanti al pubblico partecipante.
In attesa della premiazione l’autrice, a prescindere dalla classifica finale, dedica questa soddisfazione ai suoi alunni “affinché possano coltivare sempre l’amore per il sapere e per la cultura come strumento imprenscidibile di crescita umana e veicolo per la vera libertà”.

Visite: 1784

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI