Premio Internazionale “Nassiriya per la pace” 2017 premiati anche due militari della Brigata ”Aosta”

Premio Internazionale “Nassiriya per la pace” 2017 premiati anche due militari della Brigata ”Aosta”
Premiato il messinese Colonnello Alfonso Zizza Direttore Sanitario della Brigata “Aosta”
Anche quest’anno la Brigata “Aosta”, dell’Esercito Italiano, e i suoi uomini hanno ricevuto il riconoscimento Premio Internazionale “Nassiriya per la Pace”. La manifestazione giunta alla quarta edizione, è intitolata alla memoria dei militari italiani caduti vittima dell’attentato in Iraq durante la missione “Antica Babilonia” nel 2003. Ogni anno i riconoscimenti vengono assegnati a chi, nell’ambito della propria professionalità si distingue nel campo sociale, per la difesa della pace, della legalità e della giustizia. Quest’anno i premiati per la Brigata “Aosta” sono stati il Colonnello Alfonso Zizza, Direttore Sanitario della Brigata “Aosta” di Messina, ed il Sergente Andrea Adorno, medaglia d’Oro al Valor Militare, in servizio presso il 62° Reggimento Fanteria “Sicilia” di Catania. Il premio, organizzato dall’associazione culturale “Elaia” e patrocinata dal ministero della Difesa, dal ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno e dai Comuni di Camerota, Vallo della Lucania e Celle di Bulgheria, è stato preceduto da una messa in onore dei caduti di Nassiriya celebrata dal Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, presso il Santuario dell’Annunziata di Licusati alla presenza del Sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, del Presidente dell’associazione “Elaia”, Vincenzo Rubano e da numerose autorità, civili e militari provenienti da tutta Italia.

Visite: 148

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI