Premiato Coro Lirico Siciliano

Miglior Tenore Jorge de León
Miglior Soprano Jessica Pratt
Miglior Mezzosoprano Daniela Barcellona
Miglior Basso Michele Pertusi
Miglior Baritono Ludovic Tézier
Miglior Regista Leo Muscato
Miglior Direttore d’Orchestra Antonio Pappano
Miglior Scenografo Carlo Centolavigna
Miglior Costumista Pier Luigi Pizzi
Sono loro, i nove vincitori che si aggiudicheranno il più prestigioso riconoscimento ai protagonisti della lirica mondiale in quello che sarà l’Evento più importante nell’ambito del programma di eventi del Teatro Ristori di Verona, la 5ª edizione degli INTERNATIONAL OPERA AWARDS “OPERA STAR” (Gli Oscar della Lirica), promossa dalla Confederazione Italiana Associazioni e Fondazioni per la Musica Lirica e Sinfonica, organizzata da Verona per l’Arena con il sostegno della Fondazione Cariverona.
Venerdì 23 settembre alle ore 20.30 il Teatro Ristori di Verona diventerà infatti magnifico scenario di questa serata di grande spettacolo, che emozionerà il pubblico attraverso le performance degli artisti vincitori, e grazie agli ospiti speciali che parteciperanno all’Evento.
Sono previsti segmenti di spettacolo di assoluto rilievo artistico che coinvolgeranno non solo esponenti della musica lirica, ma anche del teatro e della danza. Sarà dunque un grande spettacolo in grado di esaltare la musica lirica attraverso i suoi principali protagonisti.
Condurrà la serata la giornalista Stefania Pinna di Sky TG24 con la partecipazione straordinaria di Enrico Stinchelli, grande conoscitore ed esperto di musica operistica nonché ideatore e conduttore della nota trasmissione radiofonica di Rai Radio 3 “La Barcaccia”, che ci accompagnerà in un fantastico viaggio nel mondo della Lirica fra passato, presente e futuro.
Speciali ed emozionanti le arie interpretate dagli artisti vincitori e dagli ospiti accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Marco Boemi.
Nel corso dello straordinario Spettacolo verranno assegnati altri prestigiosi riconoscimenti:
Premio speciale Golden Opera alla Memoria al Soprano Magda Olivero
Premio speciale Golden Opera alla Carriera al Mezzosoprano Fiorenza Cossotto e al Soprano Renata Scotto
Premio speciale Golden Opera “Opera al Cinema” al Regista Francesco Rosi (alla memoria) per il film “Carmen”
Premio speciale Golden Opera per la New Generation al Soprano Valeria Sepe e al Tenore Luciano Ganci.
Premio speciale Golden Opera per la Danza ai primi ballerini del Royal Danish Ballet Ulrik Birkkjæ e Susanne Grinder.
Un particolare riconoscimento verrà assegnato al Maestro di Coro Francesco Costa e al pianista Roberto Corlianò. Ospite speciale della serata è il soprano greco Dimitra Theodossiou, già vincitrice dell’International Opera Award 2012 di Torre del Lago Puccini.
Ideati da Alfredo Troisi nel 1995, gli INTERNATIONAL OPERA AWARDS “OPERA STAR” (Gli Oscar della Lirica) nascono per valorizzare e per contribuire al rilancio della musica Lirica, alla diffusione dell’arte del Canto e dell’Opera che è innanzitutto disciplina di vita e di cultura, scuola di sacrificio e di impegno, di studio e dedizione costanti.
L’Opera, quale Patrimonio Culturale dell’Umanità, unione di antico e moderno, passato e futuro, ha profonde radici nella storia italiana ed europea e insieme rinnova intatto il suo fascino, nell’offrirsi a nuove interpretazioni, alla curiosità dei giovani talenti, alle capacità registiche e scenografiche e soprattutto alle nuove voci.
Il Premio, nato il 31 agosto 2010 all’Arena di Verona, ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, ed ha ottenuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero del Turismo, del Ministero della Gioventù e del Ministero per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione.
Nelle successive edizioni si è svolto presso il prestigioso Festival Puccini di Torre del Lago, presso il Teatro Comunale di Bologna e nell’Anfiteatro di Katara, a Doha (Qatar).
In questo contesto, dunque, lo speciale riconoscimento a Francesco Costa, Maestro di coro, che ha traghettato diversi complessi corali da lui istruiti nell’olimpo della lirica e della sinfonica, portandoli a essere considerati da eminenti critici e dalle più importanti riviste del settore come alcuni tra i migliori cori d’opera e sinfonici d’Italia. E sarà la prima volta nella storia del premio che un riconoscimento di questo tipo viene assegnato a un maestro di coro. Costa ha collaborando con artisti di chiara fama quali Peter Tiboris, Steven Mercurio, Lü Jia, Giuliano Carella, Marius Stravinsky, Gianluca Martinenghi, Luiz Fernando Malheiro, Gregory Kunde, Daniela Dessì, Maria Dragoni, Denia Mazzola Gavazzeni, Marcello Giordani, Fabio Armiliato, Sonia Ganassi, Piero Giuliacci, Fioretta Mari, Dimitra Theodossiou, Pietro Ballo, Carlo Colombara. Guia Farinelli Mascagni, Taormina Arte, Taormina Opera Festival, Bellini Festival, Cappella Musicale Pontificia Sistina, Ente Luglio Musicale Trapanese, Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania, Bellini Festival, Settimana Internazionale di Musica Sacra di Monreale, Macao International Music Festival, Turkish National Philarmonic, Hangzhou Philarmonic, Macao Orchestra.
Cantante lirico, maestro del coro, compositore, attualmente riveste il ruolo di maestro del coro titolare del Coro Lirico Siciliano.

Ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui il “Premio Internazionale Sicilia Il Paladino” (quarantennale della manifestazione), il Premio Speciale dell’Accademia di Belle Arti di Catania, il Premio Belliniano 2015 e il premio “Sotto la Cupola”. È direttore artistico e musicale delle manifestazioni “Festival Luigi Capuana”, “Sicanorum Cantica”, “Premio Canticorum Sacerdos” che si svolgono, annualmente, con l’Alto Apprezzamento del Presidente della Repubblica, Presidente del Senato, Presidente della Camera dei Deputati e col Patrocinio del Presidente del Consiglio.

Molte rappresentazioni delle quali ha curato il coro sono state regolarmente trasmesse in diretta in mondovisione e in differita dalla RAI e da SKY (Rai 5 e Rai1), nei circuiti cinematografici e presentate al Festival del Cinema di Cannes e sono state registrate in alta definizione e vendute in dvd in edicola.

Per il Macao International Music Festival ha composto la Missa Sanctae Ceciliae, presentata in Prima Mondiale Assoluta a Macao e trasmessa in diretta dalla televisione cinese.

E’ stato ottimamente recensito dai più importanti quotidiani e televisioni a livello nazionale (TG1 RAIUNO, Il Corriere della Sera, La Repubblica, Il Sole 24 Ore) e regionale (Antenna Sicilia, La Sicilia, Il Giornale di Sicilia, La Gazzetta del Sud) e dalle più importanti riviste di opera, tra cui L’Opera.

È stato nominato Maestro del Coro del Puccini Festival in occasione del Primer Festival Pucciniano de Latinoamérica svoltosi in Nicaragua nel febbraio 2016 e Maestro del Coro del Teatro Politeama Greco di Lecce.

Ha collaborato con L’Oper Schenkenberg (Svizzera) e in dicembre tornerà in Cina per la terza volta per una tournee tra i maggiori teatri del paese.

In bocca al lupo, dunque, a tutti gli artisti presenti e per tutti loro, che con generosità donano la parte più sacra e recondita di se stessi, la loro anima, ogni giorno al pubblico dalle tavole del palcoscenico, auguri di prosperità e di una vita dove la musica non debba mai mancare.

Visite: 293

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI