Prefettura Enna accordo con Federfama per attività di videosorveglianza

In data odierna, all’esito di una Riunione Tecnica di Coordinamento con le Forze di Polizia, è stato sottoscritto dal Prefetto di Enna, dott.ssa Maria Rita Leonardi e dal Presidente provinciale di Federfarma, dott. Scollo, un protocollo di collaborazione in materia di sicurezza e videosorveglianza per l’attuazione delle intese intervenute tra il Ministro dell’Interno ed il Presidente nazionale di Federfarma.
L’adozione del protocollo in materia di videosorveglianza antirapina – che consentirà ai soggetti aderenti di procedere al collegamento dei predetti impianti, ove installati, direttamente con le sale/centrali operative della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri – si inserisce in una più ampia strategia di contrasto ai reati di tipo predatorio che ha costituito oggetto di approfondimento, tra l’altro, nel corso di un Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicato alla situazione dell’ordine e della sicurezza nel comune di Catenanuova, con la presenza del sindaco di quel centro.
Nel corso del suddetto Comitato sono state esaminate anche le attività di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità poste in essere, in piena sinergia, dalle Forze dell’Ordine ed è stata ribadita, altresì, la particolare importanza attribuita agli impianti di videosorveglianza, sia quale strumento di deterrenza alla commissione di delitti che per gli importanti contributi informativi che possono essere forniti, in sede indagine, agli organi di polizia.
Alla conclusione dell’incontro il Presidente della Federfarma ennese, nel ringraziare il Prefetto per la particolare attenzione prestata nei confronti della categoria, ha manifestato particolare apprezzamento per la sottoscrizione dell’odierno protocollo ritenendolo un valido strumento per la tutela della sicurezza delle farmacie aderenti.

Visite: 91

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI