Polizzi “Generosa” per Amatrice

Polizzi per Amatrice, serata”Generosa”

Bella l’iniziativa dei volontari di Polizzi Generosa, dove in simbiosi con il Comune, la Caritas, Parrocchia e tanta buona volontà ella gente, ha portato a termine la giornata a favore di Amatrice, dove sono stati raccolti circa 3.600€ tra contributi volontari e anche con la possibilità di mangiare un piatto di pasta “Amatriciana” con il contributo di 5 euro. Volontari si sono con “le mani in pasta” per far sì che tutto andasse bene e dalla somma raccolta si potrebbe affermare che la gente abbia risposto in maniera soddisfacente. Certamente in questi casi sono sempre poche le somme che vengono donate, ma bisogna anche considerare il periodo difficile di tante famiglie che lottano per sopravvivere.

 

Artisti locali come Giovanni Cannatella,Mario Cascio,Salvo&Grace si sono uniti ad altri artisti e gruppi venuti da fuori che si sono messi a disposizione per la riuscita dell’evento e la partecipazioni di questi ha fatto sì che tutto è andasse per il verso giusto. Ringraziamenti vanno a tutta la gente di Polizzi e a tutti coloro che hanno dato un mano e continueranno a farlo anche in altri luoghi del paese e , anche il parroco ha deciso che le raccolte delle Chiese saranno unite alla raccolta di ieri sera. I Commercianti hanno donato e contribuito con alimenti per la pasta e, tutto ciò che è stato messo in atto significa l’avvicinamento del paese alle popolazioni. A giorni sarà fatto il conteggio totale e la somma verrà versata tramite un codice iban all’ANCI che provvederà a farla arrivare alle popolazioni colpite dal terremoto.

Antonio David

 

Polizzi si stringe e contribuisce per la popolazione di Amatrice

Lodevole e apprezzabile l’impegno della cittadinanza di Polizzi Generosa ieri sera nella giornata dedicata ad Amatrice e, dove in una fresca e piacevole serata estiva, la popolazione ha aderito all’iniziativa della Parrocchia,Comune,Caritas e volontariato mettendo mano al portafoglio ed essere uniti nel pensiero e nell’affetto della popolazione colpita dal terremoto nello scorso Agosto. E’ stata raccolta la somma di 2.360 € circa, cifra da aggiungere alle prossime raccolte della chiesa nelle messe del Santo Patrono e dove il Comune ha fatto la sua parte con la raccolta dei viveri messi a disposizione per effettuare il piatto della “Amatriciana”, con un’offerta simbolica di 5 come contributo per gustare la pasta.

Artisti locali, come Mario Cascio,Giovanni Cannatella,Salvo & Grace più gruppi esterni si sono uniti sotto un unico obiettivo per dare un impulso positivo alla serata che tutto sommato è risultata gradevole. Certo che,come sempre si poteva e si doveva dare di più,pur sapendo le difficoltà che la popolazione incontra in questi periodi ma, non è mancato l’impegno di tutti gli organizzatori , dai cuochi ai volontari messisi a disposizione per servire nei stand, dell’associazione Carabinieri che ha svolto il servizio lungo la piazza,la Protezione Civile,le Forze dell’ordine,la polizia Municipale e del servizio di volontariato del 118 che si sono uniti alla Caritas per raccogliere un contributo all’entrata di Piazza Trinità , indipendentemente dalla degustazione del primo piatto. Un impegno che verrà quando prima portato a termine con l’invio della somma totale tramite un codice Iban all’Associazione ANCI per cercare di sostanziare ancora di più dei fondi che certamente continuano ad arrivare da altri punti d’Italia.

Antonio David

 

Visite: 281

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI