Politica: l’Assorina Sibilla Giangreco nominata nel coordinamento provinciale donne di Forza Italia

L’assorina Sibilla Giangreco nominata nel coordinamento provinciale donne di Forza Italia. Psicoterapeuta e Professionista nel settore del sociale e della formazione, riconosciuta per la sua professionalità in vari contesti lavorativi ed enti. Si occupa di politica in area di centro destra dalle elezioni di consiglio universitarie palermitane nel 2006. Prima in Forza Italia già nel coordinamento provinciale giovanile nel 2007, poi presente all’ingresso nella coalizione PDL periodo in cui ha svolto l’incarico di Assessore presso il comune di Assoro (2009-2012). Successivamente seguendo i passi politici dell’On. Gianfranco Miccichè in Pdl Sicilia e Grande Sud, mostrando coerenza politica e dando il suo contributo nell’amministrazione comunale nell’area del sociale e della progettazione europea distinguendosi per rapporti di alleanza con tutti i partiti presenti sul territorio intercomunale e provinciale. Nell’attuale amministrazione Bertini ha ricoperto dapprima il ruolo di consigliere comunale dal 2013, acquisendo un ruolo attivo in consiglio con ben 186 preferenze e identificandosi come unico componente del consiglio “indipendente di centro destro” nel comune di Assoro. Dal 2016 viene richiesta la sua presenza in giunta e sino ad oggi è ancora Assessore in carica con deleghe alla viabilità e progettazione europea. Tra i progetti più importanti portati avanti in questi anni l’ambizioso progetto della mobilità lenta che vede Assoro protagonista sui tavoli nazionali per l’antica tratta ferroviaria Dittaino.Assoro.Leonforte che grazie alle attività promosse oggi è la seconda più conosciuta dopo la Spoleto Norcia all’interno dell’Ente Co.Mo.Do. (Cooperazione per la mobilità dolce). Sibilla Giangreco è stata ospite presso la Camera dei deputati per presentare il progetto della mobilità dolce e del turismo ecosostenibile integrato nel comune di Assoro a tutti gli enti nazionali che possono promuovere e cooperare a tale progettazione.
Nell’ambito del sociale ha contributo alla creazione di diversi progetti nell’ambito della disabilità e della cooperazione associativa. Alla ricezione della nomina dichiara: “Ringrazio in prima istanza Salvo Campione per la fiducia accordatami e per il riconoscimento del percorso politico svolto per il territorio in questi 10 anni, al contempo rappresentare un partito oggi, a qualsiasi livello, è una responsabilità etica e morale che sento il dovere di condividere con progetti concreti che coinvolgano nuovamente le persone alla passione per la politica. Ho intenzione di puntare su tematiche importanti per la nostra provincia quali la valorizzazione dell’imprenditoria e del ruolo delle donne nella compagine economica della nostra provincia, la valorizzazione del turismo ecosostenibile provinciale e la promozione del dialogo di rete partendo dal mondo cooperativo e associativo.”

Visite: 255

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI