Poesie; LietoColle pubblica la nuova raccolta della poetessa mantovana Elia Malagò

Attraverso la poesia Elia Malagò vive i tempi del pianto e del riso, li ferma sulla pagina condendoli di anima e pensiero e poi li offre ai suoi appassionati lettori. Se da una parte c’è un dilagare di poesia ‘debole’ in giro, dall’altra ci sono autori come la Malagò che da circa mezzo secolo , con fedeltà assoluta, continuano a dire cose nuove e mai scontate.

Golena, si intitola l’ultimo lavoro della poetessa mantovana, edito da LietoColle nella collana diretta da Anna Maria Farabbi. È una poesia che scaturisce da una sorgente nuova e dolorosa …

cristalli e rami negli occhi s’affiancano/ per via e accompagnano a lungo tanto che alla fine/ ti abitui. Non è che non li vedi.// Mai nel cuore di alcuno abbastanza/ da vederne lo stringimento/ quando arrivi sull’asse che porta/ e afferra il ventricolo in una morsa/ addolcisce il pianto e si scioglie nel passaggio un poco più lento/ del filo d’ombra degli occhi/ – un ramo di pioppo naviga piano verso l’ansa”( corpi mobili).

Una poesia, quella della Malagò, incentrata sul modo di soffrire del poeta, mai scontato ma sempre aperto ad un dialogo intelligente con le ragioni del proprio sentire.

LIETOCOLLE

http://www.lietocolle.com/shop/collane-collana-rossa/malago-elia-golena/

Visite: 442

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI