Podismo XIX Maratonina Città di Terrasini: domenica 5 maggio attesi 500 atleti al via. Lo Piccolo e Hamad per la vittoria.

XIX Maratonina Città di Terrasini: domenica 5 maggio attesi 500 atleti al via. Lo Piccolo e Hamad per la vittoria.
Terrasini (Pa). Sport e turismo, c’è tutto questo e tanto altro ancora nella XIX edizione della Maratonina Città di Terrasini, presentata stamane presso la Sala Consiliare del Comune di Terrasini. Presenti, tra gli altri, il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci, l’assessore allo sport Vincenzo Cusumano, il responsabile del marketing Vincenzo Alaimo, il responsabile delle relazioni esterne di Unicredit Roberto Vitellaro e Totò Gebbia dell’associazione media@. In sala anche Pino Sutera e Rocco Abbate, pietre miliari del movimento amatoriale podistico siciliano.
L’evento, in programma domenica 5 maggio, è valido come prova del campionato italiano di corsa su strada ACSI, ed è organizzato dall’Associazione media@, in sinergia con i “condottieri storici” Sutera, Abbate, Cernigliaro e il patrocinio del comune di Terrasini.
Una manifestazione che da quasi quattro lustri è punto fermo del panorama podistico regionale; 18 edizioni di pura bellezza e agonismo con nomi “importanti” che impreziosiscono il palmares dell’evento. In campo maschile le cinque vittorie di Giovanni Soffietto, le quattro di Adil Lyazail, e ancora i successi “blasonati” di Yuri Floriani, Carmine Buccilli, Vincenzo Agnello e la recente doppietta di Lorenzo Abbate. In campo femminile la storia della maratonina di Terrasini racconta i quattro successi di Liliana Canzoneri e le doppiette firmate, Scionti, Susino e Patti.
L’evento non inserito in alcun circuito, si presenta comunque forte della sua storicità; al via quest’anno, malgrado la contemporaneità di altre gare in Sicilia, ci saranno circa 500 atleti pronti a darsi battaglia lungo un percorso tecnico e ricco di scenari mozzafiato. In gara a contendersi la vittoria ci saranno, tra gli altri, Filippo Lo Piccolo (già protagonista negli scorsi anni a Terrasini) e il marocchino Bibi Hamad, vincitore nel 2008 e detentore del record della manifestazione con il tempo di 1h06’56.
Domenica dopo due anni di “esilio” sul lungomare, terminati i lavori di ristrutturazione urbanistica, il via verrà dato dalla centralissima piazza Duomo alle ore 9,30 in punto. Gli atleti avranno a disposizione tre ore per portare a termine la gara. Sarà possibile ritirare il pacco gara, già a partire le ore 16 di sabato 4 maggio nei locali di piazza Falcone Borsellino, attigui al palazzo di Città.

Il percorso (tre giri): partenza da piazza Duomo per via Roma, via C.A. dalla Chiesa per via Cala Rossa (boa) per Lungomare (fine e 2°boa), ritorno via Andrea Doria, Piazzale del Tirreno, via Marco polo, Lungomare, via C.A. dalla Chiesa, via Roma, C.V. Emanuele, Piazza Borsellino e Falcone, via Madonia, Piazza Duomo.
Una manifestazione, tante occasioni per correrla e per viverla. Quest’anno, infatti la maratonina di Terrasini si è fatta in tre. Oltre alla “mezza” di 21,097 km, ci si potrà sfidare anche in una 14 chilometri (due giri del percorso) e in una corsa, relativamente breve di sette chilometri. Queste due ultime distanze sono inserite nella neonata “Corri Terrasini”.
La maglia tecnica e la medaglia da finisher (presentate oggi in conferenza) il più bel ricordo per gli atleti che domenica hanno scelto di correre a Terrasini. Il resto lo farà il sole, la gente assiepata dietro le transenne e la bellezza della cittadina in provincia di Palermo, pronta a coccolare i suoi ospiti.
Le dichiarazioni:
“Un appuntamento importante ed irrinunciabile per Terrasini – ha affermato il primo cittadino Giosuè Maniaci – dopo tanti anni, continuare ad ospitare questa importante manifestazione è per noi motivo di orgoglio e ci riempie di soddisfazione. Come al solito, il nostro paese sarà sicuramente all’altezza nell’accogliere i graditissimi ospiti, mettendo a loro disposizione la nostra ospitalità. Questa manifestazione sportiva di carattere regionale – ha concluso Maniaci – per il suo richiamo e per l’interesse che suscita, riveste un valore significativo anche per far conoscere e per promuovere il nostro territorio: veicolo, dunque, di promozione sportiva, culturale e sociale, nel segno dei più alti valori umani e civili”.
“La manifestazione di quest’anno, sarà prova di campionato italiano Acsi di corsa su strada – ha dichiarato Totò Gebbia – stiamo comunque già pensando all’edizione del ventennale, il nostro obiettivo è portare a Terrasini un campionato nazionale e inserire la maratonina in un circuito regionale. Bisogna lavorare – ha concluso Gebbia – affinché eventi come questo siano un volano per il turismo della cittadina e dell’intero comprensorio, con i runner e il movimento che rappresentano assoluti protagonisti”.
Vincenzo Alaimo responsabile marketing: “Appuntamento consolidato nel tempo e organizzato da quest’anno da ASD MEDIA@, già organizzatore della Maratona di Palermo, con il supporto di due grandi figure che nel tempo hanno dato lustro alla Maratonina di Terrasini, Pino Sutera e Rocco Abbate, da quest’anno consulenti tecnici ed operativi, che metteranno al servizio dell’organizzazione tutta la loro esperienza e passione maturata nel tempo, con il Comune di Terrasini parte integrante della sportiva.
La storicità di questa mezza maratona fa si che brand assai noti ripongano fiducia nell’organizzazione: Unicredit, Mizuno, Tecnica Sport, Cavagrande, Monviso ed Ora Si gli Sponsor di questa edizione”. (ma)

Home

Visite: 294

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI