Podismo, il 25 aprile a Palermo, il trofeo Equilibra Running Team

Martedì 25 aprile il 1° Trofeo Equilibra Running Team

Palermo. Sarà una giornata dedicata anche allo sport, quella di martedì prossimo 25 aprile festa della Liberazione e questo grazie al 1° Trofeo Equilibra Running Team, manifestazione podistica organizzata dall’ASD Equlibra Running Team, ex Fiamma Rossa Palermo. La gara è stata presentata nel pomeriggio di ieri presso l’aula Rostagno di Palazzo delle Aquile. “ Un evento destinato a crescere edizione dopo edizione – ha sottolineato Salvatore Badagliacca presidente del sodalizio palermitano – grazie all’impegno di tutta la società e soprattutto al supporto dello sponsor (Equilibra n.d.r.) che dà il nome alla squadra e che ha sposato il nostro progetto supportandoci in tutto. Un imprenditore del nord che vuole investire al sud è sempre una risorsa, un’opportunità, da non lasciarsi scappare – ha continuato Badagliacca – figuriamoci poi nel mondo della corsa, dove anche reperire quote minime per organizzare una manifestazione è difficilissimo, se non impossibile”. La gara toccherà le strade del centro storico di Palermo. Concentramento a piazza Bologni e poi via verso il Cassaro, via Maqueda , piazza Verdi, ancora corso Vittorio Emanuele e piazza del Parlamento, prima di fare ritorno a piazza Bologni: in tutto tre giri per un totale di circa dieci chilometri. Parte attiva dell’organizzazione sono Vincenzo Puglisi, che nel suo intervento ha voluto ringraziare l’apporto degli sponsor “autoctoni”, mentre Tommaso Ticali (tecnico di atleti di caratura nazionale, Anna Incerti su tutti), Rachid Berradi (suo ancora il record italiano nella mezza maratona) e Pino Giordano (fiduciario provinciale dei Giudici di Palermo e decano dell’atletica siciliana) affiancheranno gli organizzatori per mettere in campo tutta la loro esperienza e professionalità. E poi gli atleti con una start list che già si annuncia di primissimo livello. In campo maschile ci sarà Yuri Floriani trentino (altofontino di adozione) finalista ai giochi Olimpici di Londra nei 3000 siepi e di recente vincitore, per la sesta volta, della 34° edizione del Vivicittà Palermo, successo bissato nella classifica nazionale compensata. In gara ci saranno anche il marocchino di Palermo Bibi Hamad (impegnato domenica prossima nella maratonina che si corre a Marsala) e Alessio Terrasi del Parco Alpi Apuane. Il giovane di Altofonte, prima di tornare in città, domenica sarà impegnato in Toscana, in un 10.000 in pista. Al femminile si riproporrà la sfida del recente Vivicittà tra Simona Vassallo (Cus Palermo) e Barbara Bennici (Casone Noceto Parma), con la prima che tenterà il tris di vittorie dopo quelle di Bagheria e Palermo. Ancora in forse la presenza di Tatiana Betta attuale leader del Grand Prix regionale di mezze maratone e già campionessa europea di categoria nella distanza dei 21km e 97 metri. A fine gara gelato per tutti per un “terzo tempo” all’insegna dell’aggregazione e dei sani principi sportivi.

Info utili: il ritiro dei pettorali e del relativo chip (per il sistema di cronometraggio) è previsto lunedì 24 aprile dalle ore 8.30 alle 19.30 presso il negozio Per Correre di via Croce Rossa 167. Il martedì (giorno della gara) dalle 8.00 alle 9.00 a piazza Bologni. Ore 9.30 avverrà lo start per tutte le categorie. Alle ore 11 è prevista la premiazione.

Visite: 196

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI