Podismo, il 19 marzo tutti di corsa per la StraPalermo

Il 19 marzo tutti di corsa per la StraPalermo
Sport e solidarietà a braccetto per la II edizione

Palermo, 14 marzo 2017. È stata presentata questa mattina, nella sala Consiliare di Palazzo delle Aquile, la II edizione della StraPalermo, la grande manifestazione podistica che domenica 19 marzo 2017 colorerà il centro cittadino con la sua onda arancione.
Organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale, in collaborazione con il Comune di Palermo e con il patrocinio dell’Autorità Portuale, dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e del CONI Sicilia, la StraPalermo quest’anno presenta grandi novità.
«Quest’anno abbiamo deciso di sfidare noi stessi nell’organizzazione della StraPalermo con un percorso nuovo – commenta Giuseppe Civiletti, delegato ACSI Sicilia Occidentale -. Una manifestazione che unisce sport, divertimento e sociale e che coinvolgerà la città in una corsa nel centro storico, un augurio affinché anche gli esercizi commerciali possano trarre beneficio dalla StraPalermo».
«Un’occasione straordinaria che coniuga lo sport, la cultura, la solidarietà e la dimensione economica, e un momento di crescita per la comunità e il territorio – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – oltre che un modo per promuovere l’autostima di una città che riscopre se stessa e per vivere le bellezze di Palermo e del centro storico in particolare, che sarà il punto di partenza della gara».
«Un forte momento di unione fra genitori e figli con lo sport come punto di condivisione e di solidarietà – hanno dichiarato gli assessori Evola e Gini -. Il progetto importante che quest’anno la StraPalermo vuole mettere in risalto è quello dell’inclusione lavorativa per quei soggetti portatori di differenti disabilità che troppo spesso non riescono a trovare spazio nella società. Sarà una festa, ma anche un momento di riflessione su chi è stato lasciato indietro e deve essere aiutato ad avanzare insieme agli altri».

PERCORSO
Tra le novità di quest’anno il percorso, completamente rinnovato, che avrà la partenza e l’arrivo in via Roma davanti la discesa dei giudici.
La partenza sarà dalla centrale via Roma, si proseguirà per via Cavour, un passaggio davanti al maestoso Teatro Massimo per continuare per via Maqueda, girare per via Torino e poi ritornare sotto l’arco della StraPalermo posizionato in via Roma.
La passeggiata ludico-motoria della Corri StraPapà effettuerà il percorso una volta soltanto, mentre gli atleti della gara podistica faranno il giro 3 volte, per un totale di 9 km.
La II edizione, inoltre, è stata inserita all’interno del campionato podistico Super Prestige ACSI Sicilia Occidentale 2017.
Il centro operativo, invece, sarà a piazza Sant’Anna con il palco per le premiazioni, il centro ristoro, un villaggio sportivo allestito dalla Oxygen Group e un circuito di giochi per bambini realizzato da Tommy Party.

SCUOLE
L’assessorato alla scuola del Comune di Palermo ha inviato a tutte le scuole una circolare per promuovere la manifestazione ed invitare i bambini a partecipare alla StraPalermo, inserita all’interno della Festa di Primavera. Sono più di quaranta le scuole che hanno aderito alla manifestazione coinvolgendo gli alunni alla partecipazione. La scuola con il maggior numero di iscritti alla passeggiata ludico-motoria riceverà un buono acquisto per materiale scolastico offerto dalla libreria Flaccovio, posta all’interno del centro commerciale Forum di via Filippo Pecoraino.

SOLIDARIETA’
La StraPalermo contribuirà a sostenere un progetto di inclusione lavorativa condiviso da nove associazioni di genitori di bambini affetti dall’autismo che operano nel territorio palermitano: Vivisano onlus, ParlAutismo onlus, T.E.A.C.C.H. House onlus, I numeri primi onlus, Parlautismo onlus, l’Associazione Centro per disabili ‘Pietro Marcellino Corradini, Aurora Onlus, Futuro Semplice onlus, Crescere Insieme onlus e ConCrea onlus.

REWALK
Dario Bartolotta è il primo paraplegico ad utilizzare in Italia il sistema ReWalk Argo nella vita quotidiana. Per la StraPalermo Bartolotta ha deciso di sfidare se stesso per cercare di battere il record mondiale e raggiungere un nuovo traguardo personale contro la lotta delle barriere e gli ostacoli della paraplegia.
Sono pochi al mondo ad utilizzare questo sistema: in Israele un ragazzo ha corso 10 km, il record mondiale però è stato effettuato a Milano con gli 11 km di Manuela Migliaccio.
Una storia di coraggio e speranza, un esempio per molti ragazzi: «Ho perso l’uso delle gambe nel 2012 in un terribile incidente con lo scooter. Dopo una prima fase di recupero sono stato ricoverato nel centro di riabilitazione Villa Beretta dove, sotto la guida del Dott. Franco Molteni e grazie alla professionalità della bioingegneria Eleonora Guanziroli, ho completato la formazione con il ReWalk che mi ha permesso di raggiungere un alto livello di indipendenza motoria.
Grazie alla mia forza di volontà e voglia di vivere sono andato avanti nella vita, il Rewalk è riuscito a realizzare il mio sogno, sposarmi in piedi e fare quel meraviglioso corridoio del duomo di Monreale».
INFORMAZIONI REWALK
Inventato dall’imprenditore israeliano e fondatore di Argo Medical Technologies, Amit Goffer che divenne tetraplegico nel 1998, ReWalk è un dispositivo unico nel suo genere perché permette alle persone con paraplegia e in sedia a rotelle di mantenere una posizione eretta, deambulare e salire le scale. Il movimento è possibile attraverso l’integrazione di un esoscheletro da indossare e controllare attraverso un sistema computerizzato e sensori di movimento.

DAVIDE SHORTY E I SANSONI
La II edizione della StraPalermo è stata accolta con grande entusiasmo da personalità dello spettacolo. Sono due in particolare ad aver aderito alla grande gara podistica che giorno 19 colorerà il centro cittadino con la sua onda arancione.
Il palermitano Davide Shorty, che ha riscosso un enorme successo dopo aver partecipato alla scorsa edizione di X Factor, in un videomessaggio con in mano la t-shirt e al polso il bracciale della StraPalermo ha dichiarato che «Bisogna puntare sempre in alto per evolverci e la forza della condivisione può curare qualsiasi male».
Simpatici ed irriverenti il duo I Sansoni con il loro classico scambio di frasi, in un video postato sul web, invitano tutti a partecipare alla StraPalermo «Noi due aderiamo alla StraPalermo, il 19 marzo ci sarà una bellissima di sport e di solidarietà, perché una parte del ricavato sarà destinato alle associazioni di genitori di bambini affetti dallo spettro dell’autismo. Un argomento che ci sta molto a cuore e che condividiamo con grande piacere».

GAM
In occasione della StraPalermo, la Galleria d’arte moderna, dalle 9:30 alle 17:30, proporrà uno speciale biglietto ridotto a 5 euro per tutti i partecipanti alla manifestazione.
Alle 11, invece, al costo di 2 euro, una visita guidata intorno al museo per scoprire la storia del complesso monumentale.

PACCO GARA
Un pacco gara ricco per i partecipanti: sacca con t-shirt, pettorale, gadget e ristoro finale. Tutti i figli iscritti alla passeggiata ludico motoria, oltre ai consueti benefit, avranno un’opportunità in più: la partecipazione gratuita alla passeggiata ludico motoria o alla gara competitiva da poter regalare al papà. Ogni StraPapà riceverà un simpatico gadget sempre donato dal figlio. Un dono speciale in un giorno pieno di significato, un modo per rendere ancor più importante la StraPalermo e condividerla con le persone che più si ama.
I partecipanti alla gara agonistica, invece, avranno in regalo dei gadget utili per la loro passione.

CURIOSITA’
Tanta curiosità attorno ai due podista più anziani che per il secondo anno parteciperanno alla StraPalermo: Ciccio De Trovato, classe 1933, e Giuseppe Mastropaolo, classe 1922.

CGIL
Anche i nonni, assieme ai figli e ai nipoti, il 19 marzo, parteciperanno alla StraPalermo. Un incontro tra tre generazioni: quest’anno, lo Spi Cgil Palermo, il sindacato dei pensionati, aggiunge infatti il proprio simbolo alla seconda edizione della StraPalermo. Alla passeggiata di 3 km parteciperà lo Spi partecipa con i suoi iscritti e le famiglie, tutti in maglietta rossa, con lo stemma del sindacato dei pensionati al centro, con l’obiettivo di promuovere l’attività sportive nella terza età.
CONFCOMMERCIO
Grazie alla partnership con Confcommercio, sono molti gli esercizi commerciali che in occasione della StraPalermo hanno manifestato l’intenzione di aderire proponendo una serie di sconti dedicati ai partecipanti della manifestazione. Tra questi Profumeria D’Anna in Via Roma 345, Navigare in via Roma 261, Particolari in via Roma 169, Gioielli Clementi in via Roma 176, Bottega Verde in via Roma 225.
PARTNER
Organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale, la StraPalermo è realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo e con il patrocinio dell’Autorità Portuale, dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e del CONI Sicilia
Tanti i partner: IBL Banca, Tecnica Sport, Mizuno, Multipower, Sport & Nutrition, Centro commerciale Guadagna, Confcommercio, Confacile, COT ristorazione, Cafè del Teatro, GIBI Auto, Palermo Street food e Sherbeth, Flaccovio, Oxygen, Tommy Party, Speed pass, Organizzazione Europea Protezione Civile.

Visite: 268

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI