Podismo, Archiviata la quinta edizione del Gran Galà BioRace

Podismo: Archiviata la quinta edizione del Gran Galà BioRace  una miscela di divertimento, sorprese, buona tavola,  emozioni e lacrime di gioia.

Santa Flavia (PA). Non si poteva realizzare  epilogo migliore per la cerimonia di premiazione finale dei Circuiti Podistici 2015 BioRace  Trofeo Tecnicasport/Diadora e BioEco Trail Running  andata in scena domenica 24 gennaio ’16 presso la sfavillante  Villa dei Desideri a Santa Flavia (PA). Circa duecento banchettanti hanno condiviso  un pranzo reale  coccolati dallo “Staff di Villa dei Desideri” diretto dagli Chef Giuseppe e Santino Pace  che con fare deciso e professionale riuscivano a soddisfare ogni voglia dei graditi ospiti.

Un pomeriggio intenso e dinamico dedicato agli  atleti ed alle rispettive famiglie,  con la presenza delle maestranze di Feel Rouge Tv grazie alle  quali è stata garantita  la diretta streaming televisiva molto apprezzata e soprattutto ha concesso  al Gran Galà BioRace   immensa qualità mediatica e comunicazione.

La cerimonia condotta da Mimmo Piombo e Rossella Lo Curcio è stata un tour de force ininterrotto per oltre quattro ore, sul podio si sono alternati i vari vincitori e classificati dei circuiti BioRace e BioEco Trail running  ma soprattutto i BioMan 2015 Antonio Orlando (Gruppo CP Ciminna Ventimiglia Baucina) e Marcello Laquatra (GSD Amatori Palermo) che grazie alla loro partecipazione a tutte le gare ufficiali del 2015 ricevevano l’ambito premio DIADORA. Le prime cinque società classificate lo ASD Sport Amatori Partinico, GSD Amatori Palermo, ASD Club Atletica Partinico, ASD Universitas Palermo e CUS Palermo. Sorpresa ed emozioni per l’assegnazione dei premi come miglior atleta andati a Matilde Alessi ( ASD Terrasfalto Team Valledolmo) e Alberto Salemi (ASD Promo Sport Campofelice di Roccella) premiati per la loro costanza ed impegno non solo sportivo ma anche umano.

Miglior  gara  premiata la “Corsa Zero Barriere” svoltasi a San Vito Lo Capo (PA) in cui  sono stati centrati in pieno gli obbiettivi BioRace con l’organizzazione di un evento a 360° dove oltre al podismo si è dato spazio a tanti altri sport minori ma soprattutto sono stati coinvolti sia le categorie giovanili che quelle dei diversamente abili,  a ritirare il premio Beatrice e Giuseppe Corona(ASD Disabili No Limits) che invitavano per il 2016 a partecipare alla nuova edizione in programma il prossimo 4 e 5 giugno.

Tra gli ospiti che si alternavano alla consegna dei preziosi premi  Rosario Filoramo, Attilio Licciardi, Ferruccio Bono, Gigi Tranchina, Ignazio Accomando, Mimmo Provenzano, Giuseppe Civiletti, Salvo Di Bella ognuno di loro veniva intervistato sulla attività in programma e sui risultati ottenuti nel 2015.

Premi speciali per la preziosa collaborazione venivano consegnati a Villa dei Desideri, Siciliarunning.it ( di cui veniva letta una comunicazione del responsabile Michele Amato), Speedpass, Tecnicasport, Diadora, Feel Rouge Tv ed a Ustica Tour che attraverso il suo responsabile Gigi Tranchina illustrava le nuove edizioni 2016 del Giro Podistico a Tappe Isola di Ustica Trofeo Area Marina Protetta Isola di Ustica  in programma dal 18 al 24 luglio ed il BioEco Trail Isola di Ustica in programma dal 4 al 11 settembre.

Sorprese anche per lo staff di Villa dei Desideri grazie alla Maratona di Sicilia in programma a Palermo il prossimo 2 giugno a tutti i camerieri veniva omaggiata la prestigiosa maglia tecnica personalizzata.

E come nelle grandi feste un finale pirotecnico con il sorteggio di due preziosi premi, i fortunati estratti si sono aggiudicati un week-end gratuito ad Ustica in occasione del Giro Podistico di Ustica Trofeo Area Marina Protetta isola di Ustica , aggiudicato a Giovanni Davì, ed una medaglia in oro 18kt aggiudicata a Benedetto Farraguto.

Tanta curiosità per i nuovi calendari 2016 del BioRace e del BioEco Trail Running  che saranno presentati ufficialmente  il 01 febbraio, con tante novità tra cui la più importante  l’inserimento della prima Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale con ben otto prove riservate alle categorie giovanili dai pulcini ai cadetti con premiazione finale individuale e di società. Alcune anticipazioni il numero delle prove ufficiali che saranno  12 (  con la conferma delle gare più rappresentative e meglio organizzate come Balestrate, Trappeto, Partinico, Altofonte, Borgetto) invece tra le prove challenger new entry  per Alcamo, Corleone, Ribera e Misilmeri.

Visite: 408

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI