Podismo a Enna SI PREVEDE MOLTO AVVINCENTE IL TROFEO MARIA SANTISSIMA DELLA VISITAZIONE MEMORIAL MAURIZIO VANERIA

SI PREVEDE MOLTO AVVINCENTE IL TROFEO MARIA SANTISSIMA DELLA VISITAZIONE MEMORIAL MAURIZIO VANERIA
Se il marocchino Mohamed Idrissi sarà la stella dell’evento, insieme a diversi siciliani Che lo incalzeranno per la vittoria assoluta come il regalbutese Vito Massimo Catania o se parteciperà anche il nicosiano Enzo Copia non meno avvincente si preannuncia la gara di domani sabato 30 giugno a Enna, il Trofeo Maria Santissima della Visitazione, Memorial Maurizio Vaneria, per la conquista dei podi nelle varie categorie. Infatti poiché la gara è valida come prova del Gran Prix interprovinciale Enna, Caltanissetta, Agrigento, Amatori Fidal, si prevede che i circa 200-250 partecipanti alla gara agonistica che si corre su un circuito cittadino sul porfido di circa 1 Km da ripetere 7 volte, si daranno battaglia dal primo all’ultimo metro. Tra i protagonisti, Giuseppe Bonelli della Atletica Rosamaria, Francesco Zacco dell’Atletica Canicattì, Giuseppe Collura dell’Amatori Aragona, Adriano Ianni della Atletica Gela, Nicolò Corsentino della Passione e Corsa Ribera, Jose Pedro Silva Perez ancora della Passione e Corsa, Salvatore Lentini della Pro Sport Ravanusa, Giuseppe Vassallo Todaro della Atletica Licata Dario Vidrone della Atletica Rosamaria e Salvatore Tirrito dell’Atletica Enna, Vito Castiglione della Track Club Master Caltanissetta, Omar Rizzo della Talin Club Nicosia. Per quanto riguarda gli atleti di casa nella M60 cercherà di conquistare il primo posto Franco Rindone presidente della Marathon Club Haenna, società che ha organizzato la gara, mentre nella M55 scalpita Calogero Russo. Nella M70 si attende una buona prova di Angelo Sgrò. Nel settore femminile, la favorita dovrebbe essere la gelese Maria Ilva Cliccarelli, mentre tra le ennesi Giancarla Mastrosimone, Paoletta Nicosia, Carmen Rodriguez, Marilisa Mentastro e Melissa Lionti. La gara agonistica prenderà il via intorno alle ore 18,30. Sarà preceduta però da una passeggiata non competitiva di un chilometro cui potranno partecipare tutti coloro che lo vogliano, grandi e piccoli. Prima della partenza, che sarà davanti il teatro Garibaldi come anche l’arrivo, la benedizione da parte del vice parroco del Duomo Don Giuseppe Rugolo. Al termine della gara la cerimonia delle premiazioni che si terrà in piazza Umberto. Verranno premiati i primi tre classificato per ogni categoria.

Visite: 316

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI