Podismo domani 11, novembre all’autodromo di Pergusa l’8ᵃ MEZZA MARATONA CITTÀ DI ENNA

8ᵃ MEZZA MARATONA CITTÀ DI ENNA
11 novembre 2018
L’A.S.D. Atletica Enna, con il patrocinio del Comune di Enna e dell’Ente Autodromo di Pergusa, organizza la 8ᵃ edizione della Mezza Maratona Città di Enna, gara podistica su strada sulla distanza di Km 21,0975 valida come 6ª Prova del 17° Grand Prix Sicilia di Mezze Maratone 2018, che avrà luogo domenica 11 novembre 2018, con partenza alle ore 09:45, presso l’Autodromo di Pergusa, ed inserita nel calendario nazionale delle Mezze Maratone Fidal. Quest’anno, al Grand Prix di Mezze Maratone aderiscono altre 7 società siciliane le quali organizzano altrettante gare nelle città di Agrigento, Marsala, Cefalù, GiarreRiposto, Gela, Ribera e Donnalucata. Al termine del Grand Prix, di cui dovranno essere disputate altre 2 gare dopo Enna, saranno premiati i vincitori assoluti, cioè quelli che avranno corso tutte le gare nel minor tempo, mutuando il sistema di classifiche ciclistiche del Giro d’Italia, inoltre saranno premiati i migliori classificati di ciascuna categoria Fidal, suddivisa per fasce d’età. Anche in questo caso la Città di Enna sarà protagonista, in quanto la cerimonia di premiazione regionale avviene a dicembre in un locale di Pergusa. La gara di Pergusa vede sempre una grande affluenza di podisti da tutta la Sicilia e non solo, infatti negli anni precedenti, oltre ad atleti provenienti da altre regioni d’Italia, si sono avuti anche degli atleti maltesi, sfiorando più volte la quota dei 1000 partecipanti. Quest’anno, a causa delle opere di ristrutturazione del circuito di Pergusa, la gara, che normalmente si svolge ogni anno a marzo, è stata più volte posticipata fino al prossimo 11 novembre; la giornata non è delle più favorevoli perché la domenica successiva, 18 novembre, si correrà la Maratona di Palermo, alla quale partecipano molti dei runners siciliani e questo fa prevedere un calo delle iscrizioni. Tuttavia, gli sforzi organizzativi finalizzati a garantire la sicurezza ed il giusto ristoro dei partecipanti sono sempre al massimo, sia da parte dell’Amministrazione Comunale, con l’Assessore allo Sport, Dr. Dante Ferrari, del Consorzio Ente

Autodromo di Pergusa, del Presidente Mario Sgrò, che della ASD Atletica Enna del Presidente Claudio Castagna. Un segno distintivo della Mezza Maratona Città di Enna riguarda i premi che vengono consegnati ai vincitori di tutte le categorie, per un totale di circa 70 premiati, i quali, invece di ricevere i soliti trofei, si aggiudicano delle ceste contenenti prodotti enogastronomici che rappresentano l’eccellenza della nostra provincia: dai salumi dell’azienda Mulinello, alle confetture dell’azienda Melauro di Gagliano, alla pasta fresca Cuor di Sicilia di Calascibetta, ai formaggi del caseificio Raja, le paste di mandorla del Panificio dei fratelli Tirrito, la birra artigianale 24 Baroni di Nicosia, il pane di Tumminia del panificio Europa di Enna, la pasta trafilata al bronzo dell’azienda Valle del Grano di Dittaino, le mandorle dell’azienda Angileri e, novità assoluta per quest’anno, la “mortadella di bufala” del caseificio Albereto di Nicosia. Inoltre, a fine gara, tutti i partecipanti vengono rifocillati con un ricco ristoro offerto dai panifici, pasticcerie e bar di Enna. Nell’ambito della manifestazione è stata inserita la mezza maratona a staffetta, quindi il percorso di oltre 21 km sarà suddiviso tra 2 atleti, e la gara è pure patrocinata dal Consorzio Ente Autodromo di Pergusa. Una quota delle iscrizioni della staffetta sarà devoluta all’associazione onlus “La rete di Emma”, che raccoglie fondi da destinare alla ricerca scientifica contro le malattie tumorali pediatriche, di cui è testimonial il runner veneto Nicola Bottosso, che la scorsa settimana è stato nella nostra Città proprio promuovere una campagna di sensibilizzazione su tali gravi malattie e che è stato accolto anche dalle associazioni podistiche. Permane quest’anno, come per tutte le edizioni precedenti, il premio Avis, che viene assegnato con una classifica a parte ai migliori atleti donatori; anche questa gara nella gara ha lo scopo di sensibilizzare le persone a diventare donatori. La manifestazione è quindi un evento sportivo di livello nazionale che ha risvolti sociali e promozionali, finalizzati a fare emergere le eccellenze del nostro territorio. La speranza è che domenica, oltre agli atleti, l’autodromo possa vedere una massiccia presenza di spettatori che potranno godersi una bellissima giornata di festa.

Visite: 693

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI