Piccoli talenti: il regalbutese “Giacomo “49” Pellegrino: a soli 10 anni una promessa del Kart

Un piccolo gesto di sensibilità nei confronti di chi anche alla sua giovanissima con la sua attività porta alto il nome in giro per adesso della Sicilia ma ci sia augura anche oltre stretto della sua città. E’ così che il sindaco di Regalbuto Francesco Bivona ha voluto spiegare il perché l’amministrazione comunale da lui guidata ha voluto regalare (ma pagato con risorse delle indennità personali del sindaco e degli assessori) al giovanissimo driver locale Giacomo Pellegrino di soli 10 anni ma già una promessa del kart regionale, un casco stilizzato e personalizzato realizzato dalla DT Designs dell’ennese Dario Todaro. “Giacomo 49”, così è il suo nome di “battaglia sportiva” (dal giorno di nascita e mese) infatti da domenica prossima 12 febbraio inizierà dal circuito di Ispica la sua seconda avventura nel campionato regionale di Kart categoria 60 Rok dove punta senza mezzi termini al titolo isolano. Ma già a soli 10 anni compiti lo scorso settembre Giacomo che corre per la CM Motorsport di Caltanissetta ha un curriculum di tutto rispetto visto che vanta una partecipazione nel 2016 sempre alla Categoria Rok chiudendo al terzo posto regionale ma ed in precedenza due stagioni nella 60 Baby dove nel 2015 si classificato al primo posto nell’isola. La sua storia inizia nel 2012 con un test a Napoli organizzato dall’Aci e dove Giacomo si mette in mostra, E in questi tre anni di attività molto intensa (ha di fatto iniziato con l’attività agonistica a soli 6 anni e mezzo) vanta già partecipazioni a prove del Campionato Italiano Rock a Triscina in provincia di Palermo appuntamenti internazionale del campionato Baby a Lonato in provincia di Brescia. Quindi un piccolo talento dalle interessanti potenzialità che merita di essere supportato. Venerdì 11 febbraio nella sala del sindaco di palazzo di città la consegna del casco alla presenza del primo cittadino, di Giacomo della sua famiglia con in testa il “papà – manager” Carmelo, dell’assessore allo sport Teresa Perra e di Dario Todaro della DT Designs. Ed insieme al casco non poteva mancare l’ormai simbolo e di riscatto di un territorio ovvero l’ambasciatore del sorriso Gogòl. “Noi come amministrazione comunale con questo gesto abbiamo voluto far sentire la nostra vicinanza a Giacomo che a soli 10 anni è un nostro importante “ambasciatore” – ha commentato il primo cittadino – questa amministrazione comunale è molto vicina al mondo dello sport quello vero che va avanti con tanti sacrifici perché crede fermamente che il movimento sportivo in genere sia un importante volano di sviluppo economico e turistico di una comunità oltre che un esempio da seguire e imitare per tanti giovani di sport pulito all’insegna della correttezza. E quindi non potevano non essere presenti come amministrazione sul casco di un pilota che ci rappresenterà in tutta la Sicilia ancora una volta” . Quindi una spinta in più per Giacomo in vista della stagione che di fatto sta per iniziare. “Siamo veramente onorati della sensibilità che il sindaco Francesco Bivona e l’amministrazione comunale tutta sta dimostrando nei confronti di nostro figlio – ha commentato Carmelo Pellegrino – è un piccolo gesto dall’immenso valore morale di stima. A volte una pacca sulla spalla vale molto più di un contributo economico. E sono sicuro che il sindaco in rappresentanza di una intera comunità ci starà sempre vicini. Non è assolutamente una impresa facile quella che apprestiamo ad affrontare. Sia per le difficoltà finanziarie che per i sacrifici nel verso senso della parola che Giacomo deve affrontare quotidianamente dividendosi tra la scuola e la preparazione alle varie gare. Ma c’è l’entusiasmo che supera ogni cosa. Per i problemi economici un grazie a tutti coloro che ci stanno supportando nei limiti delle loro possibilità in un momento di crisi economica. Per quanto riguarda noi come famiglia sino a quando mio figlio vuole continuare a sognare in questo ambiente noi lo supporteremo. Per il futuro poi vedremo”. “Come azienda abbiamo creduto nel primo giorno a supportare Giacomo – ha commentato Dario Todaro – che rappresenta un bel talento del nostro territorio. Quindi ci è sembrato doveroso essergli vicino in questa nuova sua avventura già a partire da domenica prossima nella sua prima gara di campionato a Ispica. Ma con Giacomo però abbiamo anche altri progetti che coinvolgeranno anche il mondo della scuola, perché riteniamo che possa benissimo divenire il nostro testimonial per portare avanti dei valori etici e puliti nel mondo dei motori”.

Il giovane pilota di Kart serie 60 Rok vincitore del campionato e ormai protagonista indiscusso di numerose gara dei campionati regionali di karting ha ricevuto venerdì sera in aula consiliare dal Sindaco Francesco Bivona e dall’Amministrazione comunale di Regalbuto il casco aerografato appositamente per il pilota da un altro grande artista ennese come Dario Todaro della DT Design che ha personalizzato l’oggetto con il logo del Comune di Regalbuto. “Un riconoscimento che la nostra Giunta ha voluto regalare al campione regalbutese, promessa del Kart siciliano – dichiara il Sindaco Francesco Bivona – che coniuga la passione per i motori con la sua giovane età. Un ulteriore incentivo importante per lo sport e per chi porta il nome di Regalbuto in giro per la Sicilia ed oggi ancora di più con questa opera d’arte che porta anche il nostro logo.” Il casco infatti è stato realizzato dal noto artista ennese della DT Design che ha personalizzato l’opera con il logo del Comune e con i colori scelti da Giacomo Pellegrino e con il nome ed il numero 49. “Già domenica 12 la prima gara di campionato – conclude il Sindaco Bivona – che vedrà Pellegrino impegnato ad Ispica certi che porterà un buon risultato anche per Regalbuto”

Il Sindaco ha consegnato il GOGOL – premio del sorriso – anche a Maria Chiara La Bruna “…perché il sorriso la segua per tutto il resto della vita.”, protagonista insieme a tanti altri giovani di un progetto in corso che vedrà la consegna dei GOGOL ai primi classificati del nostro Carnevale – 70 esima edizione.

Visite: 1262

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI