Piazza Armerina. Finissage mostra e presentazione della nuova edizione “I dieci giorni che sconvolsero il mondo”

Piazza Armerina. Finissage mostra e presentazione della nuova edizione
“I dieci giorni che sconvolsero il mondo”

Presentazione nuova edizione del volume “I dieci giorni che sconvolsero il mondo” di John Reed. Conduce Massimiliano Giordano, Nulla Die Edizioni. Intervengono: Salvatore Giordano, autore, Giacomo Cacia, C.S.P. Graziella Giuffrida, Antonio Masciulli, curatore e traduttore del volume.
Letture a cura dei giovani autori armerini: Mauro Mirci, Iside Polizzi, Alex Pecoraro e Giovanni Mattia.

Nella suggestiva atmosfera del Centro Espositivo di Monte Prestami a Piazza Armerina, nel cuore del centro storico della città, si chiuderà, domenica 17 dicembre alle 18:00, la mostra di Guglielmo Manenti su Majakowskij e la rivoluzione russa, curata dal Consorzio di Promozione Turistica, CO.P.A.T, e da Nulla Die Edizioni.
Nell’occasione, sarà presentata la nuova edizione del capolavoro di John Reed “I dieci giorni che sconvolsero il mondo” dedicato dal giornalista americano allo scoppio nel 1917 della rivoluzione russa di cui fu lui stesso partecipe e protagonista nella narrazione diretta.
Un dipinto della collezione di Guglielmo Manenti esposta a Monte Prestami è stato scelto come copertina della nuova edizione curata da Nulla Die con la traduzione dall’inglese del giovane armerino Antonio Masciulli. Finissage e presentazione dell’opera sono i due eventi a cui si potrà partecipare a partire dalle 18:00 in compagnia di giovani autori di Piazza Armerina che nell’occasione leggeranno alcuni brani scritti da John Reed. Saranno presenti Massimiliano Giordano, Antonio Masciulli, Iside Polizzi, Mauro Mirci, Alex Pecoraro, Giovanni Mattia.

La mostra è aperta al pubblico fino 17 dicembre 2017 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00.

Visite: 264

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI