Piazza Armerina (Enna), il Prefetto Vittorio RIZZI, il Dirigente Generale in quiescenza Girolamo DI FAZIO ed il Primo Dirigente Francesco RATTÀ insigniti del Premio “Rocco Chinnici”

Piazza Armerina (Enna), il Prefetto Vittorio RIZZI, il Dirigente Generale in quiescenza Girolamo DI FAZIO ed il Primo Dirigente Francesco RATTÀ insigniti del Premio “Rocco Chinnici”

Nel pomeriggio di ieri, presso il Teatro Garibaldi di Piazza Armerina (Enna), alla presenza delle massime Autorità Civili, Militari e Religiose della provincia, ha avuto luogo la XV edizione del premio “Rocco Chinnici”.
Il premio biennale, intitolato alla memoria del giudice Rocco Chinnici, venne istituito nel 1985 per onorare il ricordo e l’opera del magistrato ucciso barbaramente dalla mafia e prevede riconoscimenti a coloro che si siano distinti in attività, studi e ricerche sul fenomeno mafioso e sulla educazione alla legalità.
Il concorso, organizzato dall’associazione culturale “Premio Rocco Chinnici” e dalla “Direzione didattica 3° circolo Rocco Chinnici” di Piazza Armerina, è suddiviso in due settori: il primo destinato a tutti i cittadini e organismi pubblici e privati, operanti nel territorio nazionale; il secondo, composto da quattro categorie, è destinato a tutte le Scuole pubbliche e private, primarie e secondarie, nonché alle Università statali e non statali
In seno alla cerimonia sono premiati per il Dipartimento della Pubblica Sicurezza il Prefetto Vittorio RIZZI, Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, il dott. Girolamo DI FAZIO, Dirigente Generale della Polizia di Sato in quiescenza ed il dott. Francesco RATTÀ, Dirigente della Squadra Mobile di Reggio Calabria. Del prestigioso premio sono stati, altresì, insigniti, l’On. Antonio TAJANI, Presidente del Parlamento Europeo, il dott. Federico Cafiero DE RAHO, Procuratore Nazionale antimafia e antiterrorismo, il dott. Amedeo BERTONE, Procuratore della Repubblica presso la D.D.A. di Caltanissetta, il dott. Bernardo PETRALIA, Procuratore Generale di Reggio Calabria, il dott. Giosuè MARINO, già Prefetto di Palermo, i giornalisti Federica ANGELI, Paolo BORROMETI e Piero MELATI, e gli attori Luca BARBARESCHI e Sergio CASTELLITTO.

Visite: 365

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI