Piano Battaglia, arriva il nullaosta per l’impianto sciistico

Finalmente arriva il nulla osta per l’impianto sciistico di Piano Battaglia !

E’ arrivato il via libera per l’impianto sciistico di Piano Battaglia. La notizia tanto attesa è giunta nel territorio madonita con una ventata di soddisfazione vista la lunga agonia che tutti gli appassionati attendevano, e dopo (se coincidenza o meno) la presenza di Striscia la Notizia con la Petix e il suo bassotto tra la neve delle Madonie. Un’azione o meno che tutti di fatto dato e invogliato, ad accelerare la lenta burocrazia che ha costruito il suo lungo e calmo percorso, e dove anche il sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture Simone Vicari ha spinto e annunciato la lieve notizia, ringraziando l’Ufficio Ustif (Ufficio speciali impianti fissi) per aver concluso anticipatamente sulla data del 10 Febbraio, quindi in tempo con le dovute inaugurazioni di rito.
La srl Piano Battaglia che gestisce l’impianto aveva sospeso l’attività in attesa di aprire la stagione invernale dopo aver investito e assumendo operai che visti i ritardi per la concessione, ha dovuto mettere in mobilità circa 15 dipendenti, e dove i rimbalzi di carte e autorizzazioni e colpe tutte da capire, l’hanno vinta su tutto il sistema organizzativo e rimbalzi di carte…
Nulla osta sulla sciovia e seggiovia biposto quindi arrivato e che saranno trasmessi alla Regione Siciliana a cui spetta l’emissione dell’ultimo  atto autorizzativo per l’apertura al pubblico dell’impianto. Attesa che arriva dopo circa dieci anni su un territorio che spetta di diritto il turismo singolo e di massa, proprio per dare un impulso a tutto il territorio che certamente non ha niente da invidiare ad altri posti e dove le strutture devono camminare a pari passo con tutto il sistema logistico per dare ai viaggianti tutto ciò che spetta nel miglior modo possibile.

Antonio David

Visite: 324

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI