PASSIONE ALLE STELLE PER IL 4° AUTOSLALOM CITTÀ DI SANT’ANGELO MUXARO: APERTE LE ISCRIZIONE PE LA GARA DEL REGNO DI KOKALOS

PASSIONE ALLE STELLE PER IL 4° AUTOSLALOM CITTÀ DI SANT’ANGELO MUXARO: APERTE LE ISCRIZIONE PE LA GARA DEL REGNO DI KOKALOS

Manca davvero poco al 4° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro. Ormai è tutto pronto nel paesino dell’agrigentino che ospiterà la gara tra i birilli inserita nel calendario del Campionato Siciliano. La manifestazione, che porta punti anche per la Coppa Slalom 5a Zona e per lo Challenge Paliké 2018, si svolgerà nel weekend del 4 e 5 agosto prossimo. Nella cittadina, immersa nel Regno di Kokalos, si stanno ultimando i lavori. Il percorso di circa 3 km, sull S.P. 19, che dalla periferia si inerpica tra i birilli sino a raggiungere il centro abitato, vedrà certamente come protagonista l’ultimo vincitore Nicolò Incammisa. L’esperto pilota, nonché presidente della Trapani Corse, ha, infatti, confermato la sua presenza a Sant’Angelo Muxaro. Incammisa ci presenta inoltre i segreti del circuito, ritenuto complesso e impegnativo.

Sant’Angelo Muxaro, 27 luglio – Sono aperte da qualche giorno le iscrizioni per l’Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, giunto al suo quarto appuntamento, che si terrà il 4 e 5 agosto prossimo. La competizione automobilistica tra i birilli, che si svolgerà come di consueto nell’incantevole scenario naturalistico e storico della cittadina dell’entroterra sicano agrigentino, a due passi dal leggendario e antichissimo Regno di Kokalos, sta acquisendo anno dopo anno sempre più consensi tra gli addetti ai lavori e non. Fervono i preparativi con la Muxaro Corse impegnata in prima linea per ultimare i lavori che permetteranno ai piloti di godersi in pieno il circuito di quasi 3 km, che dalla periferia si inerpica tra i birilli sino a raggiungere il centro abitato del comune. Proprio in questi giorni è stato preparato lo start e pulito il percorso, che è rimasto pressoché inalterato rispetto all’ultima edizione, con la riduzione delle postazioni che passano così da 13 a 12, rendendo il circuito più veloce. Tante le novità per il 4° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro: la gara tra i birilli è stata inserita all’interno del Campionato Siciliano e più precisamente fa parte della Zona Uno Sicilia Orientale; col terzo appuntamento nell’agrigentino, dopo lo Slalom Chiaramonte e lo Sciacca Terme, si gareggia, inoltre, per la Coppa Slalom 5a Zona e per lo Challenge Palikè 2018. Si rinnova dunque il sodalizio con il Team palermitano, coordinato da Annamaria Lanzarone, Nicola Dario e Roberto Cirrito. Pe quanto concerne lo Challege si tratterà del quinto appuntamento stagionale, che farà seguito alla Cronoscalata Termini-Caccamo 2018.

Come detto il 4° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro è stato inserito all’interno del calendario del Campionato Siciliano, con un coefficiente di 1,5, che vede al comando l’Under catanese Michele Puglisi su Radical SR4. Il portacolori della Giarra Corse precede il messinese del T.M.Racing Emanuele Schillace. Tra i protagonisti del Campionato Siciliano ormai da anni c’è anche l’intramontabile Nicolò Incammisa. L’esperto pilota, nonché presidente della Trapani Corse, è pronto a tornare a correre sul circuito di Sant’Angelo Muxaro. Sarà proprio lui l’uomo da battere dopo essersi imposto la passata stagione: “Ho programmato di esserci – confida Incammisa ai nostri microfoni – Non posso mancare visto il rapporto che mi lega a tutta la Muxaro Corse, inoltre devo confessare che per me è stato amore a prima vista. È dalla prima edizione che ho trovato persone accoglienti e disponibili. L’organizzazione non ci ha mai fatto mancare niente e siamo riempiti costantemente di attenzioni. Anche con gli alloggi mi sono trovato bene.

Tante piccole cose che portano poi a non mancare a questo appuntamento. È davvero un paesino speciale, vale la pena venire. Ad esempio quest’anno ho deciso di allungare il weekend. Come faccio sempre porterò con me amici e famiglia e per godermi in pieno Sant’Angelo Muxaro arriverò venerdì”.

Nicolò Incammisa ci porta, poi, a conoscere i segreti del percorso del 4° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro che non subirà cambiamenti: “E’ certamente un percorso da studiare perché è molto complesso – prosegue il pilota della Trapani Corse – C’è una salita impegnativa, con un curvone prima del traguardo importante al quale bisogna fare attenzione. Il percorso dell’Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro a me piace particolarmente. C’è sia pianura che salita e i vari tornanti che impegnano i piloti. Come detto, è un circuito misto che mi diverte. E poi, aspetto da non sottovalutare, la gara può essere seguita dagli appassionati quasi totalmente. Mettendosi, infatti, sul Piano Croce dopo l’arrivo è possibile ammirare praticamente l’80% del percorso.”

Nicolò Incammisa sarà certamente uno dei protagonisti tra i birilli di Sant’Angelo come del resto sta facendo in questo inizio di stagione, nonostante l’importante concorrenza: “La stagione sta andando bene anche se ho una macchina ‘vecchia’ che non aggiorno ormai da due anni – confessa il pilota – Non ho praticamente toccato nulla, fatta eccezione di candele e olio (sorride, ndr.). Ho fatto tanti secondi e terzi posti con ragazzi che viaggiano con macchine più pronte della mia. Nonostante abbia 15-20 cavalli meno provo a difendermi. Sono soddisfatto di quello che sto facendo e poi non dimentichiamoci che ho quasi 70 anni. A Novara di Sicilia, ad esempio, ho combattuto con ragazzi giovani e preparati e fare quinto assoluto è comunque un ottimo risultato”

Sono i giovani i protagonisti di questa stagione. Incammisa non lo nasconde: “Puglisi, Squillaci e Ingardia sono ragazzi che vanno veramente forte – ammette – Di Girolamo, poi, che corre con noi per la Trapani Corse, non posso che parlarne bene. Non dimentichiamoci, inoltre, di Castiglione… Sono comunque piloti che corrono nella normalità delle cose – viene poi fuori l’orgoglio del grande pilota pronto sempre a lottare – Se avessi 40 anni me la giocherei anch’io con loro… Ma alla fine alla soglia dei 70 anni continuo a divertirmi ed è quello che conta”. Sì, alla fine, come dice bene, Nicolò Incammisa l’obiettivo primario sarà quello di divertirsi e fare divertire il pubblico che prenderà parte al 4° Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, che ha acceso i motori per regalare a tutti nuove grandi emozioni.

Per ulteriori informazioni sul 4° Slalom Città di Sant’Angelo Muxaro si possono consultare i siti internet ufficiali http://santangelocorse.altervista.org e http://www.palike.it/slmuxaro.html, dove è possibile scaricare la Scheda di Iscrizione. È possibile tenersi aggiornato inoltre anche su le pagine Facebook, al duplice indirizzo: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro

Visite: 329

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI