Partanna Lavori per 800mila euro all’Ipab “Casa dei fanciulli Renda Ferrari”

Lavori per 800mila euro all’Ipab “Casa dei fanciulli Renda Ferrari”
Ok della Giunta al progetto esecutivo per il recupero della struttura

PARTANNA. La Giunta municipale, guidata dal sindaco Nicolò Catania, ha approvato il progetto esecutivo per i lavori di recupero della sede dell’Ipab “Casa dei Fanciulli Renda Ferrari” sita nel comune di Partanna in via Libertà, 28. Gli interventi sono stati finanziati con decreto dell’assessorato regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità nell’ambito del programma regionale per la promozione di interventi di recupero finalizzati al miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici urbani nei comuni siciliani. A redigere il progetto l’architetto Gianluca Riggio e l’ingegnere Francesco Crinelli. Per i lavori sono stati stanziati 800 mila euro, di cui 515.158,15 soggetti a ribasso d’asta, 141.459,39 euro per costo della manodopera, 9.717,83 euro per oneri sulla sicurezza e 274.814,73 per somme a disposizione dell’amministrazione. Dalla sua costituzione l’Ipab “Renda Ferrari” offre servizi di centro diurno e residenziale per minori indigenti, in stato di bisogno o disabili, oltre a servizi di ricovero, assistenza medica, educazione prescolare e scolare, attività di formazione, ricreative, culturali e riabilitative in collaborazione con le istituzioni territoriali locali e provinciali. “Il recupero di un struttura come l’Ipab ‘Renda Ferrari’ – osserva il sindaco Nicolò Catania – è fondamentale per garantire livelli adeguati alle fasce sociali più deboli sia nell’erogazione delle prestazioni socio-assistenziali e socio-sanitarie sia nell’attivazione di programmi di formazione, ricerca e documentazione. L’Ipab svolge un’importante funzione nel territorio nel far fronte, in sinergia con le istituzioni, alle situazioni più delicate in cui versano le famiglie e i minori in difficoltà”.

Visite: 77

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI