Partanna, inizia oggi il concorso per la stabilizzazione dei precari del Comune

Partanna, inizia oggi il concorso per la stabilizzazione dei precari del Comune
Le procedure riguardano 72 contrattisti. Nicolò Catania: “Un risultato storico”

PARTANNA. Sono iniziate questa mattina le procedure concorsuali per la stabilizzazione dei precari del Comune di Partanna. Arriva dunque a conclusione l’articolato percorso intrapreso dall’amministrazione comunale che, recependo la legge regionale 27/2016, l’art.20 del decreto legislativo 75/2017 e il cosiddetto “decreto Madia”, aveva avviato l’iter nei mesi scorsi. Ad essere ammessi al concorso sono 72 unità di personale attualmente con contratto a tempo determinato e parziale. Nella giornata di oggi in particolare i dipendenti rientranti nei profili di categoria C svolgeranno una prova scritta alla quale seguirà nei prossimi giorni un colloquio. Lunedì sarà invece il turno delle prove attitudinali per i dipendenti di categoria B. Al termine delle procedure concorsuali la stabilizzazione verrà formalizzata con la stipula di contratti a tempo indeterminato e part-time per gli impiegati comunali interessati. “Siamo giunti – commenta il sindaco Nicolò Catania – alla fase finale del percorso di stabilizzazione del personale ‘contrattista’ dell’ente locale essendo stati fra i primi comuni ad aver approvato questa misura. L’amministrazione comunale si è impegnata con determinazione per conseguire lo storico risultato di oggi, un obiettivo che avevamo già incluso nel nostro programma elettorale. Dopo decenni di precariato questa procedura concorsuale finalmente assicura prospettive certe ai lavoratori, ripagandoli dei sacrifici compiuti e togliendoli da una condizione professionale di disagio e insicurezza che pendeva sul loro capo come una spada di Damocle. Grazie al contributo dei dirigenti, che hanno collaborato attivamente e in armonia con l’amministrazione comunale, possiamo adesso garantire la serenità professionale e personale ai nostri dipendenti”.

Visite: 180

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI